Licca Chan Doll Renoir

Bambole giocattolo varie

autoredi data14 marzo 2008 - 20:03 commentiUn commento 1971 letture

Licca Chan Doll Renoir

Licca Chan Doll Renoir

Paese che vai usanza che trovi….e questo vale soprattutto per i giocattoli che più di ogni altra cosa sentono tremendamente l’influenza della storia, degli eventi, di ciò che accade alle persone, la bambola diviene quasi una trasposizione del gusto dei tempi, infatti è molto facile rintracciare le tendenze degli ultimi 50 anni grazie ad esempio a bambole quali la Barbie…

Licca Chan Doll Renoir

Licca Chan è la più famosa japanese – doll ispirata alla famosa bambola americana Barbara Millicente Roberts (per i più semplicemente Barbie)….nata nel lontano 1967 come forme, altezza e proporzione assomiglia di più al popolo giapponese ma conserva i grandi occhi da manga caratteristici così amati nella terra del Sol Levante…tante le versioni della bella bambola che ha venduto milioni di esemplari accompagnando generazioni di donne giapponesi….la nostra Licca è stata anche protagonista di un cartone…e tra le curiosità possiamo annoverare la sua gravidanza: nel 2001 in concomitanza con quella della principessa Masako il pancino di questa bambola si è gonfiato e il suo primogenito è nato lo stesso giorno della piccola principessa Aiko, tutto ciò è stato possibile grazie ad una piccola chiave che eliminava il pancione riportandola ai vecchi splendori (solo le bambole possono tornare istantaneamente piatte dopo la gravidanza!!!!) e le permetteva di abbracciare il suo pargolo…

Licca Chan Doll Renoir

In questa occasione però vorrei parlarvi di questa bellissima Licca – Chan ispirata al grande pittore impressionista Pierre – Auguste Renoir, nuova tendenza quindi dal Giappone se finora ci siamo dovute accontentare di bambole ispirati a personaggi del mondo dello spettacolo o vestite da grandi stilisti ora ci troviamo di fronte a veri e propri capolavori, donne che escono direttamente da quadri come questa bellissima bambola che interpreta “La Balancoire” in maniera sublime…

Atteggiamento, posa ed abito sono perfettamente identici a quelli del quadro e devo ammettere che la trasposizione è riuscita veramente bene soprattutto grazie ai materiali usati che sono ottimi….La bionda protagonista di questa magia porta i capelli raccolti ed acconciati a morbidi ricci trattenuti da un fiocco nero, l’abito maestoso è nel classico stile dell’epoca (metò Ottocento) bianco e nero scende morbido e leggero semplice e non troppo vaporoso è composto da un sottogonna scuro su cui sembra adagiato un bellissimo abito chiaro impreziosito da bellissimo pizzo sulle maniche e alla fine della gonna sottolineato da grandi fiocchi neri che creano quell’armonia black & white così elegante e perfetta….

Trovo che la bambola sia bellissima e mi dispiace molto che non sia reperibile in Italia…ma non demordo perché ci tengo ad averla quindi continuerò la mia ricerca e se qualcuna riesce a darmi notizie in merito le sarei veramente grata…..


Un Commento a “Licca Chan Doll Renoir”

  1. Michela ha scritto:

    Non avevo mai sentito parlare di questa bambola……è veramente molto graziosa ma c’è qualcuno in Italia che la possiede? Come fare ad averla?
    Micky


Lascia un commento.

Bambine

ffff