Play@home Forno

De Longhi Giocattoli

autoredi data26 aprile 2008 - 17:04 commentiNessun commento 2243 letture

Play@home Forno

Play@home Forno

Il gioco non è altro che la voglia dei nostri cuccioli di scoprire il mondo magari tramite l’imitazione dei gesti che vedono compiere a noi adulti…. La mia piccola Annalisa sin da piccolissima ha subito una fortissima attrazione verso Fornelli & Co. credo anche a causa della mia passione sfrenata per la cucina, per cui la bimba vedendomi sfaccendare tra forno e pentole ha subito manifestato una curiosità estrema per tutto ciò che ruota attorno a questo accessorio – elettrodomestico – sforna manicaretti! Ma tra fuochi e pentole bollenti è veramente pericoloso permettere ai bambini di avvicinarsi a questo luogo che rimane per la mia cuoca in miniatura tuttora inesplorato ed inaccessibile!

Ed è proprio per questo motivo che una sera il suo papà è tornato a casa con questo bellissimo Forno Play@Home prodotto e distribuito dalla De Longhi ben conoscendo i gusti della sua pargoletta che tante volte si ferma incantata a vedere come preparo torte e pizze!

Annalisa lo ha letteralmente strappato dalla scatola tanto era forte il suo desiderio di iniziare subito il gioco e devo ammettere che questa piccola cucina in miniatura non ha nulla da invidiare a piani cottura di grandi chef, difatti possiede tutto il necessario per preparare pasti luculliani insieme ad una serie di simpaticissimi effetti sonori che rendono il Play@Home veramente molto reale ed estremamente divertente!

In pochi secondi questo Forno è uscito dal suo involucro ed essendo già provvisto delle tre pile di cui necessita per funzionare è stato subito messo alla prova per la cottura di una crostata di crema e mirtilli!

Questo delizioso piano da lavoro comprende due fuochi su cui vi sarà possibile cuocere le vostre squisite ricette corredato da una bella pentola rossa e una spaziosa padella nella quale potrete preparare la classica American Breakfast con uova e pancetta, inoltre le nostre piccole cuoche in miniatura potranno disporre di un bellissimo forno in cui poter preparare un pollo intero!

Luci e suoni completano l’opera regalando alle vostre piccole donnine la sensazione di cucinare sul serio: il forno può essere azionato da tre tasti diversi ed ognuno di essi è contraddistinto da una pietanza che è possibile preparare a scelta tra torte, pizza e pollo…. Una volta premuto il nostro tasto si accende una luce rossa all’interno dello stesso ed inizia il tipico friccicare delle pietanze in cottura che indica il livello di preparazione del cibo, ci manca solo il profumino della torta che cuoce e poi la messa in scena è veramente completa! Dal rumore che il forno fa durante la cottura pare proprio che sia ventilato quindi le vostre novelle chef potranno stare certe di preparare i loro manicaretti in modo sano e gustosissimo senza grassi aggiunti e senza alterare la genuinità di molti prodotti!

I due fuochi possono essere azionati dalle simpatiche manopole gialle poste al di sopra del forno, frontalmente alla cucina ed oltre al caratteristico rumore dell’accendigas che con la sua scintilla si occupa di fa partire la fiamma abbiamo a nostra disposizione un bel fuoco rosso che si illumina e due diversi effetti sonori che distinguono le differenti cotture che è possibile effettuare grazie ai diversi utensili a disposizione delle nostre cuoche provette: nella pentola bolle l’acqua in cui sarà possibile cuocere un buon piatto di pasta o tante sanissime verdure, nella padella scoppietta la pancetta e le uova con il caratteristico rumore di frittura che rende felici grandi, piccini e palestre invase da persone come me che non riescono a resistere ad un croccante piatto a base di fritto!

Luci e suoni rendono questo bellissimo piano cottura con forno un luogo fantastico dove le nostre piccole amanti delle arti culinarie potranno sbizzarrirsi in mille nuove ricette ed abbinamenti e se è vero che la cucina è fantasia in questo caso quella delle vostre bambine potrà veramente viaggiare alla grande… Annalisa si diverte un mondo e trascorrere ore a preparare cose di ogni tipo tra mille chiacchiere e risate mentre anch’ io sono all’opera creando in questo modo una complicità e un affiatamento che rendono veramente speciali i momenti trascorsi in cucina!

Ieri mi ha spiegato quale è il suo segreto per preparare la Pastiera Napoletana e devo dire che ci vuole veramente una grande fantasia per annoverare tra gli ingredienti magici pepe e cioccolato, credo proprio che non li metterò nella mia!

In perfetta sintonia con la filosofia che rende la De Longhi Giocattoli una delle case leader nel settore il cui slogan è “Sicurezza Innanzitutto!!!!” questo delizioso oggetto dei desideri è sicuro e controllato in ogni sua parte, realizzato con materiali di altissima qualità e totalmente atossici il Forno Play@Home rispetta tutte le severissime normative in vigore nella Comunità Europea in merito alla sicurezza dei bambini e l’uso di questo gioco è consigliato dai tre anni di età causa presenza di piccole parti che potrebbero essere ingerite…..

Anche se devo ammettere che questo colorato incanta bambine di tutte le età anche la mia figlia minore Livia di 16 mesi si gira e fissa il coloratissimo forno della De Longhi con sguardo rapito allungando la manina per premere anche Lei i bottoncini e cucinare, purtroppo Annalisa ne è molto gelosa e quando è a casa non sente ragione detenendo sul gioco un potere dispotico ed assoluto…. Ma quando la feroce e gelosissima Regina dei Fornelli non è in casa devo ammettere che sotto stretta sorveglianza concedo alla mia piccolina qualche minuto in compagnia della mitica cucina Play@Home e i risolini abbondano per cui ho sfornato due pupe amanti di torte e biscottini che si divertono tra fornelli e pasticci vari!

Ho chiesto al papà di comprare anche per me un Magico Fornetto Play@Home De Longhi perché i tempi di cottura sono brevissimi, i piatti riescono sempre a meraviglia ed alla fine non bisogna neanche pulire i ripiani di lavoro per cui è possibile godere del solo divertimento della cucina senza incorrere nei contro di questa mia passione…. Non mi è parso molto d’accordo soprattutto perché sarebbe costretto a rinunciare alle mie ottime e gigantesche torte!


Lascia un commento.

Bambine

ffff