Abuso di PC e console per videogiochi


Staff Giocattoleria.it






Lotta la pedofilia On-line



Lotta la pedofilia On-line. Consigli per genitori e Figli

Pedofilia…un termine che fa inorridire qualunque genitore. Un fenomeno mondiale, o meglio una malattia, molto diffusa come indicano le statistiche che circolano su questo argomento. In molti Paesi ancora non si combatte con sufficiente efficacia questa terribile piaga. Come spesso vediamo nei Telegiornali, in alcuni Paesi i governi, benché consapevoli della presenza dello sfruttamento sessuale di minori, non intervengono con misure drastiche, ma spesso socchiudono gli occhi, sfruttando il ritorno economico dato dal turismo generato da questo fenomeno.

Nel nostro Paese purtroppo la pedofilia è presente, e benché le istituzioni lavorino bene per combatterla, giornalmente prendiamo coscienza di avvenimenti di cronaca che riportano atti di abuso su minori. Fatti terribili che incutono nei genitori paure e dubbi sulle persone a cui “affidano” i propri figli anche solo per poche ore…maestre, bidelli, baby sitter, zii, amici di famiglia, tutte categorie che abbiamo avuto modo di sentire almeno una volta coinvolte in atti di pedofilia.

Il sempre più diffuso utilizzo della tecnologia, in particolare del Web, ha dato un impulso a questo fenomeno. I pedofili hanno costituito delle comunità su Internet in cui si scambiano materiale pedopornografico, condividono le proprie esperienze; un mondo sommerso, terribile, che risulta difficile da scovare, ben nascosto. Le forze dell’ordine per “stanare” queste comunità si fingono a loro volta “pedofili”, e per fortuna spesso riescono a fermare queste persone.

La rete è diventata anche per i pedofili uno strumento per “adescare” i minori, celati dietro a false identità, conquistano la fiducia dei minori che utilizzano liberamente internet senza purtroppo a volte sufficiente controllo da parte dei genitori.

Attraverso internet i pedofili, dopo aver ottenuto la fiducia, riescono a far compiere gesti ai minori, incuriositi e ingannati. A volte addirittura convinti di dialogare con coetanei di sesso opposto, inviano proprie foto e purtroppo alcuni cascano nel tranello e arrivano ad accettare un incontro.
Mentre risulta difficile prevenire i fenomeni che possono accadere nelle situazioni esterne all’ambito strettamente familiare, è più facile prevenire i pericoli che arrivano dalla rete, benché spesso le conoscenze informatiche dei figli superano di gran lunga quelle dei genitori.





Innanzitutto un buon dialogo con i propri figli può costituire un efficace strumento per conoscere le esperienze e i pensieri dei figli. Forme pratiche per arginare i pericoli sono:

• una conoscenza degli strumenti che possono impedire l’accesso ad argomenti specifici nel Web, veri e propri blocchi che non consentono l’accesso al computer a pagine che contengono contenuti sessuali;
• se possibile non far navigare i bambini da soli, ma sempre accompagnati da un adulto che sappia indirizzarli nella maniera corretta;
• controllare la posta elettronica e le liste di amici “virtuali”;
• segnalare alle forze dell’ordine qualsiasi sospetto;
• parlare e mettere a conoscenza del fenomeno i propri figli, in modo che sappiano prevenire anche in parte da soli.

E’ anche molto importante consigliare i propri figli su come utilizzare in maniera corretta la tecnologia alla quale oggi giorno non si può più rinunciare, e fornire concetti di base che lo tutelino da “incontri virtuali” che possono risultare pericolosi:

• non dare mai informazioni personali come luogo di residenza o di scuola;
• non mandare foto di se stessi o dei familiari;
• non rispondere a messaggi volgari od osceni;
• non accettare incontri con nessuno, anche se sembrano coetanei, farsi sempre accompagnare dai genitori

Una regola per tutti: … prevenire è meglio che curare…













SEZIONE NEWS
Fai giocare in sicurezza i tuoi bambini Regole d'oro da seguire per evitare incidenti domestici giocando [15/08/2007]
Il rapporto tra i bambini e i giocattoli Perchè i bambini hanno bisogno di giocare [15/08/2007]
Quando la rete diventa una trappola Perchè è importante seguire i nostri figli quando connessi a internet. [15/08/2007]
I bambini e l'abuso di PC e Console Quando i Videogames possono realmente diventare devastanti [15/08/2007]
...............................................................................................



L'integrazione inizia a Scuola


Copyright © 2006-2007 Giocattoleria.it - Tutti i diritti riservati - Pubblicità | Chi siamo | Privacy Policy | Site Map | Contattaci