Passeggino Leggero: carrozzino o passeggino comodo da portar dietro

Passeggino bambini

autoredi Rauldata25 Febbraio 2009 - 16:02 commentiNessun commento 6673 letture

Passeggino Leggero: GUIDA per le mamme che necessitano di un prodotto che eccelle quanto a proprietà  tecniche ma che soprattutto agevola col suo peso leggiero finalmente sostenibile

B-LIGHT
b-light
* Omologato EN 1888
* Passeggino con telaio in alluminio anodizzato molto leggero: solo 4,8 kg
* Schienale reclinabile in due posizioni
* Cintura a cinque punti di sicurezza
* 4 ruote anteriori piroettanti bloccabili
* Chiusura a ombrello: minimo ingombro
* Bretella portapasseggino

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

B-FLY
b-fly1
* Omologato EN 1888
* Leggero: solo 4,5 Kg
* Cintura a 5 punti di sicurezza
* Telaio monoposizione con chiusura a ombrello

Il momento in cui si porta il piccolo a spasso è quello che necessita di un mezzo da passeggio che risulti essere pratico e confortevole per il bambino, ma non solo. Sin troppo spesso si trovano nel mercato passeggini che certamente sono ricchi di caratteristiche tecniche innovative e moderne ma che purtroppo però si accompagnano ad un peso che è davvero insostenibile.

Le mamme di oggi sono quelle che non si fermano ad adempiere solo ad un paio di impegni ma che riescono a fare mille cose in una sola giornata, anche quando sono in giro col bebè.

Per fare in modo che ogni spostamento non divenga più sin troppo difficoltoso e che non richieda uno spreco di energie tale da giungere a fine giornata stanche morte, il mercato offre una vasta gamma di Passeggini Leggeri, ideati proprio per essere a servizio di quei genitori che necessitano di portare con sé il passeggino ovunque lo si ritenga necessario, che sia in bus o su strade parecchio lunghe da percorrere non importa, ciò che conta è la comodità  con la quale si affronta la giornata trascorsa col piccino.

La qualità  non la si riscontra là  dove le proprietà  di cui è assortito il passeggino appesantiscono ancor di più il mezzo, perché ciò vuol dire creare una problematica non indifferente ma che,anzi, fa sì che il momento della passeggiata sia quello maggiormente ostile ai genitori che così non riescono ad accontentare le pretese del bambino di voler stare all’aperto, a spasso per la città .

I passeggini leggeri risolvono il problema e le loro caratteristiche non sono da meno rispetto a quelli che invece dispongono di un peso talvolta eccessivo, anzi. Rientrano tra quei mezzi da passeggio che solitamente consentono un’apertura ed una chiusura facilitata e che fa sì che lo spazio occupato sia minimo rispetto a quello che invece si ingombra inutilmente quando il passeggino più classico è aperto. Il design dei passeggini leggeri è essenziale, semplice ma ha uno stile certamente lineare e che non manca di quella modernità  che gli altri mezzi vantano tra le loro principali caratteristiche estetiche.

I prodotti di questo genere sono quelli che favoriscono un’autonomia maggiore alle mamme che dapprima vedevano difficoltosi quegli attimi in cui i passeggini dovevano essere riposti in macchina o portati su per le scale sino ad arrivare in casa. Il mercato mette a disposizione dei genitori passeggini la cui struttura è realizzata in alluminio o altri materiali simili per cui è possibile riscontrare leggerezza sì ma unita ad una resistenza che è immancabile per garantire una sicurezza totale ed assidua al piccino.

Non mancano proprio di nulla se si pensa che dispongono anch’essi di versatili ed attuali manici con impugnatura ergonomica ed antiscivolo, che per il fratellino sono dotati di pedana appoggiapiedi rigida e solida e di un’immagine ricercata e dettagliata in ogni sua parte.

Non bisogna poi dimenticare che molto spesso anche in questo tipo di passeggini lo schienale è reclinabile in almeno due posizioni e che i sistemi di ritenuta sono a 5 punti, il massimo per la protezione del bebè. Il peso il più delle volte non supera i 5 kg, condizione indispensabile e necessaria per qualificare un passeggino come maneggevole e leggerlo da portare.

Tra gli accessori anche i mezzi da passeggio leggeri dispongono di tettuccio parasole con visiera orientabile e di una pratica mantellina parapioggia, senza dimenticare poi il sistema di ruote sul quale viaggiano e che si rivelano essere piroettanti e dotate di sistema frenante. I colori con i quali vengono rivestiti nei materiali tessili sono moderni, luminosi, presentano dettagli che si articolano armoniosi in tutta la struttura, per conferire quello stile che deve assolutamente contraddistinguere i passeggini dagli altri che invece sono spenti e privi di tinte originali e belle da vedere.

E’ finito il tempo in cui le mamme, anche quelle più energiche, avevano puntualmente bisogno dell’aiuto di qualcuno per spostare, salire e scendere il passeggino, dovendo ogni volta superare momenti di imbarazzo o timore perché magari non c’era nessuno che potesse agevolarle proprio in quel dato momento. I passeggini leggeri sono la risposta che i genitori hanno sempre cercato, perché paradigma di funzionalità  in una potenzialità  di spazio minima e in un peso indiscutibilmente leggero.

Perfetti per trascinarli in città  ma anche e soprattutto in vacanza, l’essenza light di questi mezzi da passeggio vanta di un dato in più nel complesso di vantaggi tecnici di cui già  dispongono in maniera assoluta.

La qualità  dei passeggini leggeri offerti oggi dal mercato è di un livello certamente superiore e nelle loro parti offrono una funzionalità  riscontrabile sia nel comfort per il bambino che nell’utilità  che ne consegue per l’adulto che non potrà  più farne a meno, ogni qualvolta si preferisca portare con sé il piccolo. L’essenzialità  è la parola chiave che contraddistingue in meglio e senza paragoni i cosiddetti passeggini leggeri.


Lascia un commento.

Bambine