Resident Evil 4 approda su wii in una veste tutta nuova da giocare nell’imitabile Wii remote control

Console Wii Nintendo

autoredi data14 Aprile 2009 - 21:04 commentiNessun commento 2637 letture

Resident Evil 4 approda su wii in una veste tutta nuova da giocare nell’imitabile Wii remote control

re4wii_pal

Una cosa è certa questa saga non tramonta mai, l’orrore e l’atmosfera gelida che questa saga riesce a infondere nel giocatore, non ha rivali. E quindi eccoci qui, dopo aver fatto scorpacciata di super voti nell’uscita per gamecube, si appresta a fare vibrare le corde anche dei critici più acerrimi, lodandone ogni particolare.

Il gioco possiede tutte le caratteristiche che devono contraddistinguere un capitolo della saga RE , atmosfere horror, tensione sempre sparata al massimo, e nebbia che si taglia col coltello… e gli zombie? Dove sono gli zombie? Non ci sono! EH? Cosa? Ho capito bene?

Si si avete capito proprio bene, niente zombie. Ma non preoccupatevi, la geniale capcom , avendo pensato che anche se cambiavano l’antifona per un capitolo, non crollava poi il mondo, ha rimpiazzato gli ormai inflazionatissimi zombies, con un manipolo di persone sotto l’effetto di una sostanza e di un incantesimo di un santone di turno.

E fidatevi, l’effetto funziona eccome, tanto sono praticamente zombie! Un’altra differenza con i precedenti capitoli, è che qui, non siamo a racoon city, e nemmeno negli U.S.A. ma l’avventura è ambientata in un piccolo e sperduto paesino spagnolo, il quale rende ancora più intenso il senso di crepitio dietro la schiena.

Ma analizziamo il gioco. Allora , la nostra avventura si svolge appunto in un paesino spagnolo, come citato sopra, e vede protagonista Leon S. Kennedy, già stato nostro paladino in Resident Evil 2 , il quale torna oggi rispolverato in gran forma, ingaggiato nientemeno che dal presidente degli stati uniti, per ritrovare la figlia rapita, e detenuta appunto in quel paese, secondo fonti ufficiali.

Nel tentativo di trovare la fanciulla presidenziale, l’agente Kennedy si troverà coinvolto in un mistero e in una coltre di terrore, che avvolge l’intero paese, con tutti i propri abitanti. Vi lascio scoprire il seguito, perché è davvero avvincente. Passiamo all’aspetto più tecnico, che dire?

Il metodo di controllo remote, per questo titolo è decisamente spettacolare, i movimenti da portare a termine con il wii remote ed il nunchuk rendono il gioco molto realistico, il tutto covadiuato da una grafica decisamente buona.

Ovviamente anche qui alla fine del gioco, aspettatevi dei bonus, e ovviamente mettete in conto di rifinirlo anche altre volte per sbloccare ulteriori bonus! In conclusione, un ottimo prodotto, che non può mancare nella vostra collezione.


Lascia un commento.

Bambine

ffff