Problemi telefonini : tipiche anomalie che si hanno con un telefono cellulare

Telefono cellulari

autoredi Rauldata11 Dicembre 2008 - 22:12 commentiNessun commento 1913 letture

Ricambi cellulari: una breve carrellata dei problemi più tipici ed alcuni buoni consigli per risolverli

Premendo un tasto non viene più digitato sul display il numero o la lettera corrispondente? Il vostro display non si illumina più? Non sentite più la persona con cui state parlando quando siete al telefono? Il vostro cellulare non si carica più? Questi sono solo alcuni dei problemi tipici del telefonino.

Ecco una serie di inconvenienti che possono capitarvi usando il telefono cellulare; ovviamente questi dipendono dal modello di cellulare di cui disponete, dall’affidabilità  dello stesso e dall’uso che ne fate; sicuramente un cellulare molto usato per scrivere messaggi sarà  soggetto ad un’usura dei tasti maggiore rispetto a chi lo usa solo per telefonare; chi porta il cellulare ovunque, lo usa sotto qualsiasi condizione climatica avrà  più problemi magari sui contatti interni che diventeranno sporchi per polvere o piccole gocce di pioggia.

Cerchiamo di analizzare i problemi più frequenti che ci possono capitare e cerchiamo soprattutto di fornire dei brevi consigli immediati per la loro risoluzione; innanzittuto per agire al ricambio di una parte del cellulare ci si può recare in un centro d’assistenza autorizzato e consegnare a loro il cellulare (magari chiedendo prima un preventivo sulla spesa per far fronte al ricambio del nostro telefonino) oppure cercare di muoversi tra negozi specializzati e siti internet di acquisto online per risparmiare qualche euro (dietro il corrispettivo di un rischio maggiore rispetto alla consegna al negozio).

Il problema della batteria non funzionante l’abbiamo già  analizzato nell’articolo precedente, ma vediamo ora una variante dello stesso problema, spesso non intuibile da alcuni degli utilizzatori del cellulare; certe volte ci capita di vedere che, nonostante abbiamo lasciato il cellulare in carica per ore, questo non sia del tutto carico; normalmente, la maggior parte dei cellulari, se non sono del tutto carichi, nell’apposita barra della batteria lasciano degli spazi vuoti per permetterci di capire che la carica non è avvenuta correttamente e pienamente; appena vediamo una situazione di questo tipo, subito pensiamo al dover cambiare la batteria del telefono; forse prima di recarsi in negozi o su siti internet per il ricambio di questo pezzo è interessante ed utile fare una verifica, la cosiddetta prova del 9; vediamo di cosa si tratta: se si dispone in casa di un altro cellulare della stessa marca (o magari qualche amico o familiare) si può prendere il suo caricabatterie (normalmente sono compatibili tra modelli simili della stessa casa produttrice) e si può provare a caricare il cellulare con un altro caricabatteria.

Spesso è questo apparecchio che non funziona più correttamente, specialmente nella parte dello spinotto che va inserito nel cellulare, magari dopo tante cariche, dopo il continuo inserisci e togli, si perde il contatto o si stacca qualche filo interno che non permette più una carica continua; con questa piccola verifica magari evitiamo di comprare una batteria nuova, di spendere magari 20 o 30 euro e trovarci di nuovo con lo stesso problema; basterà  cambiare il caricabatterie.

Un altro problema che si verifica per chi usa tanto il cellulare, soprattutto per scrivere, è l’usura dei tasti del cellulare; all’interno della cover i tasti, nella loro parte inferiore, hanno un uncino che esce e che premendoli fa contatto con la parte elettronica dell’interno del nostro cellulare; usandolo molto, questo uncino può diventare sempre più corto (si parla comunque di qualche millimetro) e non fare più contatto con il circuito sotto di lui; in questo caso basterà  cambiare il tastierino del cellulare; visto che è una parte tecnica che va all’interno e va a contatto con il resto dei meccanismi del telefonino, il consiglio è di acquistarla originale, ossia della marca del vostro telefonino (esempio i tastierini Nokia su internet costano dai 5 ai 25 euro a seconda del modello di cellulare).

Per quanto riguarda guasti più specifici, più tecnici che vanno ad intaccare il funzionamento di parti come il display, la fotocamera, i microfonini interni, il problema si fa un po’ più complicato; innanzitutto è difficile che riusciamo a sostituirli da soli, soprattutto perché spesso non siamo in grado di capire effettivamente quale sia il problema, quindi viene necessario consegnarli a dei tecnici specialistici, quindi portarli in centri d’assistenza per telefonini e indicare a loro quale sia il problema.

Un consiglio è comunque quello, prima di dare il via alla riparazione del problema del vostro cellulare, di chiedere un preventivo; quando si va a toccare questi pezzi i prezzi lievitano esponenzialmente tra pezzi di ricambi e manodopera; questo mix di lavoro fa si che il costo per la loro riparazione raggiunga facilmente i 50 euro, per il display ancora di più.

A questo punto sta a voi capire se è il caso di spendere queste somme per sistemare questi problemi telefonini, quindi riparare il vostro cellulare o se sia il caso di comprarne uno nuovo, completamente funzionante e con un anno di garanzia; ovviamente su questa scelta non possiamo darvi consigli, ma ripeto come per un cellulare da qualche decina di euro, non valga la pena intervenire e sistemarlo se si tratta di questa tipologia di guasti; mentre invece potrà  essere conveniente farlo per gli ultimi modelli di cellulari. Per concludere, un esempio: un display di ricambio per il Nokia N80, su internet si aggira sui 97,20 euro!!


Lascia un commento.

Bambine