The Warriors: il successore di GTA?

Novita Videogiochi

autoredi data24 Ottobre 2008 - 07:10 commentiNessun commento 1113 letture

The Warriors: il successore di GTA?

Una grafica non troppo esaltante quella di The Warriors!

Dopo aver dato un rapido occhio alla bellissima fiera del E3, abbiamo deciso di tornare a parlare di videogiochi, ma questa volta risparmiandoci di partire dal solito FPS (Spara tutto in prima persona) o dal solito RTS (Gioco strategico in tempo reale). Questa volta vi vorremmo parlare di quello che in linea del tutto teorica dovrebbe essere l erede morale di uno dei titoli in assoluto più dibattuti del momento e cioè GTA (Grand Theft Auto). Molti recensori hanno ingiustamente detto che The Warriors segue le orme di GTA semplicemente perché si tratta di un gioco picchia e mena dove le botte sono da orbi e i personaggi dei semi criminali. Si è addirittura paragonato GTA a un The Bully e questo noi lo riteniamo a dir poco inconcepibile.

Avevamo già  espresso un nostro modestissimo parere in merito proprio a GTA quando si parlò su queste pagine della violenza nei videogiochi. Per farla breve facemmo notare ai lettore di questo sito, ma soprattutto ai genitori che giustamente sono molto apprensivi che GTA di per se è una grande scatola vuota nella quale il personaggio può avere una libertà  di movimento e di azione a dir poco assoluta. In tal modo, dunque, un giocatore serio e disciplinato eviterà  che il proprio personaggio venga immischiato troppe volte in risse o qualcosa del genere.

Per questo GTA è innocuo, ma diventa pericoloso quando solo sta nelle mani di ragazzi già  di per sè violenti e cattivi quindi attenzione! Bisogna adesso domandarci se anche The Warriors abbia questa peculiarità  oppure no. La software house ha dichiarato che proprio come in GTA, anche qui il giocatore avrà  libertà  di azione e di scelta, ma non ci è ancora dato sapere se queste promesse verranno poi mantenute o altro. Quello che sappiamo di per certo è che The Warriors uscirà  multi piattaforma sia per Sony Playstation che per Xbox e questo farà  la gioia di moltissimi.

Tra le altre cose ci siamo decisamente molto stupiti quando abbiamo visto che per questo titolo la Rock Star Games si è ispirata ad un film del 1979. Dubitiamo fortemente che questa pellicola sia conosciuta dalle generazioni di ora così come dubitiamo che questo videogioco sensibilizzi l utenza affinché visioni questo film. La trama è piuttosto semplice: dovrete vestire i panni di un, diciamolo, sfigato protagonista che ha avuto la bella idea, si fa per dire, di uccidere il boss mafioso più potente di New York. Adesso sarà  compito vostro far tornare a casa il nostro eroe senza essere scalfito. Un compito davvero poco generoso, non vi è nulla da dire!


Lascia un commento.

Bambine