Collezionare Barbie per tutti quelli che iniziano….

Bambole Barbie

autoredi data4 Marzo 2008 - 14:03 commentiNessun commento 3658 letture

Barbie da collezione

Barbie da collezione

Barbie è forse una delle poche, se non l’unica, bambole che è diventata un vero e proprio mito, Barbie oltre ad avere una casa, una villa, un camper, una macchina, un cane, un gatto, un cavallo, addirittura una zebra ha anche una sorella un ex fidanzato anzi due (uno è stato il fidanzato storico uno è stato un breve flirt) ha un passato, una storia proprio come una persona, come un mito. Addirittura Barbie si può permettere il nome d’arte che, appunto, è Barbie, il suo vero nome in realtà è Barbara. L’unica cosa che Barbie non ha è l’età, o meglio ha l’età dell’eterna giovinezza, ferma nel culmine della sua bellezza, Barbie con le rughe per fortuna non esiste ancora.

La Mattel intorno a Barbie ha creato una vita che le nostre bambine, e noi già prima di loro, abbiamo contribuito ad alimentare con tante storie diverse che hanno allietato i nostri pomeriggi. Questo che vi propongo non è un vero e proprio gioco ma con un po’ di fantasia potrebbe diventarlo, vista la fama che la mitica Barbie ha si merita di restare immortale e, tra le passioni che i ragazzi hanno, ovvero la collezione di monete, quella di insetti, quella di puffi e quella di figurine, beh cosa c’è di male a collezionare le Barbie create appositamente per essere collezionate?

Avete mai visto le Barbie da collezione? Credo di no perchè altrimenti almeno un paio le avreste acquistate per le vostre bambine, certo, ma anche per voi. Iniziare a collezionare Barbie significa creare un patrimonio culturale per la vostra bimba, si tratta di pezzi da collezione che come tali, nel tempo, acquisiranno sempre più valore. Ogni Barbie da collezione rappresenta un periodo, un evento, una storia. Ogni Barbie da collezione non si limita ad essere solo una bella bambola ma è un qualcosa in più è un simbolo di un’epoca o di un filone di pensiero.

Le Barbie da collezione hanno una marcia in più rispetto alle già bellissime Barbie classiche, acconciature particolari e curate, trucco diverso a seconda dell’occasione e del tema, indossano abiti dalle fatture straordinarie degne di sarti di alto livello, curati nei minimi dettagli, troviamo le Barbie da collezione con gioielli che nulla hanno da invidiare a quelli veri, con scarpe meravigliose, addirittura con le calze a giarrettiera. Insomma vere opere d’arte che allieteranno i vostri occhi e le vostre case. Non è detto che la vostra bimba non possa giocare con le Barbie da collezione, se farà attenzione e ne avrà cura si tratta di bambole in tutto e per tutto, potrà magari considerare la sua Barbie da collezione la guest-star della storia che sta inventando nel suo gioco, e avere una breve comparsata nella vicenda; Se vi raccomanderete di avere attenzione le vostre bimbe potranno e dovranno giocare tranquillamente con le Barbie anche se da collezione, certo accertatevi che non abbiano intenzione di tagliare loro i capelli o che non venga loro l’idea di accorciare il vestito.

Le Barbie da collezione si possono trovare nei migliori giochi di giocattoli, tranne naturalmente i pezzi più rari reperibili solo dai collezionisti, i prezzi sono leggermente superiori al prezzo di una semplice Barbie e variano a seconda dell’articolo, ma la qualità, soprattutto degli abiti, è decisamente superiore. Se acquisterete ogni anno una Barbie da collezione, una volta adulta la vostra piccola si ritroverà una collezione vera e propria che nel tempo acquisirà certamente valore, soprattutto, oltre che il valore nel senso stretto del termine, acquisteranno un valore affettivo.

Io consiglierei di tenere anche la confezione per riporla in caso di traslochi. I modelli disponibili sono tanti, con abiti principeschi, versione anni 60, versione anni 70 e tanto altro ancora, tanti eventi tante mode e tanti personaggi reinterpretati dalla mitica Barbie. I dettagli curati riportano veramente al periodo in cui la Barbie si riferisce. E’ straordinario come una bambola possa essere rappresentativa di un periodo o di un evento. Ma con Barbie si può, riesce a fare tutto la nostra bellissima e cara Barbie, sarà forse perchè la sua creatrice è una mamma che nel dare “vita” alla bambola più famosa del mondo si è ispirata alla figlia Barbara?


Lascia un commento.

Bambine

ffff