“ Navigatore satellitare 3D, 3 Dimensioni – Gps in reality View ” : in particolare il Navigon 8110

Navigatore portatile

autoredi data16 Febbraio 2009 - 22:02 commentiNessun commento 4266 letture

“ Navigatore satellitare 3D, 3 Dimensioni – Gps in reality View ” : in particolare il Navigon 8110

navigon-8110-front_panorama-view_3d_i

Oggi faremo fronte ad un problema vecchio quanto quasi l’ invenzione dell’ autovettura , anzi che è nato proprio simultaneamente alla nascita delle autovetture .

Il problema principale di cui parliamo oggi è quindi quello di trovare la destinazione giusta tra le tante strade presenti nei nostri confini nazionali e perchè no anche in quellle di altri strade che sicuramente ci sarà  molto più difficile sapere o peggio ancora ricordare se siamo li in quel luogo per la prima volta .

Da una decina d’ anni a questa parte , quindi , molti ingegneri hanno lavorato sodo per costruire e metterci in secondo luogo a disposizione , congegni sempre più piccoli e dotati di maggiori funzioni, i quali ci rendono sicuramente più facile la “vita” o per meglio dire i nostri viaggi .

navigon

Dove ha inizio la storia dei navigatori satellitari ?

Beh sicuramente i primi navigatori satellitari che possiamo ricordare , sono quelli messi in dotazione a macchine un pochino costose ( come per esempio ricordo l’ Audi station wagon oppure la Passat ) .

Inizialmente erano appunto montati di serie dalle case costruttrici di un certo “pregio” e quindi non erano disponibili per la maggior parte della autovetture presenti sul mercato o in circolazione .
Erano integrati per la maggior parte delle volte alla radio ove veniva inserito il “Cd Rom” ovvero il software senza il quale il sistema non funzionava assolutamente .

Erano impianti costosi e spesso , non come abbiamo anticipato precedentemente , non erano inclusi nel pacchetto base della macchina , bensì si doveva affrontare un esborso pari a qualche milioni di lire per averlo in aggiunta .

navigon-mobile-navigator-6-assistant-voies

Ma ora quale è la vera rivoluzione ?

La vera rivoluzione da pochi anni a questa parte è chiamata navigatore satellitare portatile !
Si è vero , ormai non c’è più da sorprendersi dopo aver sentito queste parole , sono entrate frequentemente anche nel nostro linguaggio quotidiano .

Nomi come Tom Tom etc sono oramai pane quotidiano per le nostre orecchie che sono costantemente bombardate da continue e repentine novità  che ci spiazzano sempre più nella scelta dell’ acquisto in carne ed ossa .

Ad esempio la novità  assoluta più recente sono i navigatori satellitari con grafica 3D , i quali visualizzano mappe a 3 dimensioni come se quello che vediamo noi al di fuori del nostro parabrezza venga visualizzato simultaneamente sul display del navigatore stesso .

Chi sono i protagonisti della vera innovazione ?

Sicuramente se la casa costruttrice dei famosi Tom Tom non si darà  una mossa a portarsi a pari passo con i suoi diretti concorrenti non la vedo messa benissimo .

Spiccano fra tutti a capo di questa vera innovazione le case Mio Technology Europe (con il software Mio Map 2008), Becker (con la linea traffic assist) ma soprattutto l’ azienda tedesca Navigon . Quest’ ultima a mio parere ha sviluppato un lavoro maggiore della prima creando delle riproduzioni quasi realistiche dell’ ambiente e della strade in cui ci imbatteremo .

Da come avrete ben capito dalle mie parole ci soffermeremo particolarmente sulla linea della serie 8000 di casa Navigon .

6a00d8341c083153ef00e55385052c8834-800wi

Navigon, la realtà  ridotta in formato digitale !

Come dicevamo appunto il 2009 sarà  un anno di lancio per la casa costruttrice tedesca Navigon , la quale ha recentemente presentato la serie 8000 in cui verrà  inclusa la nuovissima versione di Mobile Navigator 7 con mappe precaricate Navteq , che è appunto caratterizzata dalla visualizzazione in tre dimensioni del paesaggio e delle opere stradali e pubbliche .

Grande passo quindi di Navigon che con il suo modello Navigon 8110 riscuoterà  sicuramente un gran successo , davvero molto apprezzabile anche dal solo punto di vista innovativo .

Andiamo a vedere le funzioni di questo nuovo colosso che potremo andare ad acquistare alla consistevole cifra di 499 € .

La prima caratteristica che ci spicca all’occhio è sicuramente l’ ampio display da ben 4.8 pollici di 480 x 272 pixels (WQVGA) con cui potremo andare facilmente ad interagire grazie alla sua velocità  impressionante data appunto dal processore molto potente da 533 Mhz abbinato ad un acceleratore grafico avente una memoria da 128 Mb di Ram e ben 520 Mb di Rom .

Altre note positive vengono rappresentate sicuramente dal kit bluetooth integrato , il quale ci garantirà  una libertà  senza pari dal punto di vista “fisico” . Infatti grazie al nostro sistema Bluetooth kit hand free (mani libere) potremo gestire tutte le chiamate in entrata semplicemente collegando direttamente , tramite tecnologia Bluetooth , il nostro telefono al Navigon 8110 ed il gioco sarà  fatto .

Il divertimento non è finito qui , il Navigon 8110 presenta in aggiunta anche un trasmettitore FM , il quale potremo collegarlo facilmente all’ impianto stereo montato sulla nostra autovettura .
Le dimensioni sono le seguenti : 13.5 à— 8.5 à— 2.2 cm , davvero molto sottile e compatto .

Un’ ultima chicca è data dalla presenza del sistema RDS/TMC , una funzione utilissima che non crederete esista per davvero , ma fidatevi esiste sul serio !
Si tratta di un sistema che ci andrà  a riferire in tempo reale le notizie riguardanti il traffico , esso ci salverà  da situazioni particolarmente scomode come lunghe ed estenuanti code in autostrada .

In qualche modo possiamo dire che per noi sarà  una specie di salva vita anzi soprattutto di salva-tempo . Ottima quindi l’ idea di integrarlo in un navigatore Gps reality view di nuova generazione quale è il Navigator 8110 !

navigon-81101-i-88182-13

In conclusione…

Sono davvero impressionato dalla moltitudine di funzioni messe a disposizione dal futuro Navigatore Gps Navigon 8110 , soprattutto dalla novità  assoluta delle mappe in tre dimensioni che al 100 % rivoluzionerà  il mondo dei Gps .

I complimenti vanno fatti sicuramente anche a NavTeq che ha realizzato le mappe di tutta Europa in 3D caratterizzandole anche con colori appositi per individuarne le altimetrie ovvero diversificando i colori per le varie altezze del terreno .

Il futuro dei Gps sarà  un mondo a 3 dimensioni , come quello in cui viviamo naturalmente !


Lascia un commento.

Bambine