Palm OS: nuovi porting all’orizzonte!

Novita Videogiochi

autoredi data30 Luglio 2008 - 17:07 commentiNessun commento 1016 letture

Palm OS: nuovi porting all’orizzonte!

Doom così come si vede su un palmare

Anche questo articolo più che una novità  vuole essere un aggiornamento su una situazione della quale oggi stesso abbiamo parlato. Ci stiamo naturalmente riferendo alla questione dei palmari e del pod cast. La domanda che ci si sta sempre più ponendo è: come fare per poter rendere anche questi mezzi così potenti e così tecnologici, delle specie di console alternative alle tanto conosciute e rinomate Sony PSP e Nintendo DS? La risposta non è semplice, ma non è di certo restando fermi a pensare che si può risolvere la situazione. E proprio così che la pensano quelli del Game Developer Conference che hanno dunque fatto una importante dichiarazione.

Pare, di fatti, che a breve verranno rilasciati dei porting di alcuni videogiochi per palmari.
Se ne avete uno non dovrete fare altro, dunque che rispolverarlo perché a parte navigare un po (nemmeno tanto a causa delle tariffe altissime italiane) e usarlo come navigatore alternativo ai costosissimi GPS, è chiaro che questo oggetto rimane ancora oggi poco sfruttato. Forse, però qualcosa sta per cambiare. I titoli che ci attendono, comunque sia sono i seguenti: Z Doom, Z Quake e Z Hexen. Da notare che ogni titolo ha una Z davanti che dovrebbe servire per contraddistinguere il gioco nella sua versione per Palm OS.

E vero che si tratta di videogiochi ormai fritti e rifritti, ma è pur vero che ciascuno di loro ha lasciato un segno, nel bene o nel male, nel mondo dei videogiochi. Doom, poi, è un vero e proprio colosso ed è grazie a lui che adesso i FPS (First Perso Shoot em up) sono così famosi. Insomma, sono tre vecchie glorie che di sicuro saranno gradite a moltissimi videogiocatori della vecchia e della nuova generazione. Questi videogiochi hanno però bisogno, oltre che un palmare, un programma speciale che serve per l appunto a farli girare (non ne siamo sicuri, ma le ultime versioni di Palm OS dovrebbero già  contenere al loro interno il programma del quale vi stiamo parlando).

Ci stiamo riferendo ovviamente a ID Software che però può essere scaricato in forma del tutot gratuita dal sito ufficiale. Ovviamente, siccome si tratta di videogiochi che verranno distribuiti in forma gratuita, per garantire che la pirateria non incomba, la software house hanno deciso che tali giochi necessiteranno dei file wad originali. Se siete a corto di soldi, però, non abbiate paura perché potrete benissimo usare i wad delle versioni gratuite o di prova che questi emozionanti titoli vi funzioneranno lo stesso. Siamo ora molto curiosi di provare a giocare a questi successi sperando che le funzionalità  del Palmare vengano sfruttate a dovere.


Lascia un commento.

Bambine