Fire Emblem Shadow dragon : strategia e tatticità incredibili su nintendo ds

Giochi Nintendo Ds

autoredi data13 Febbraio 2009 - 17:02 commentiNessun commento 1283 letture

Fire Emblem Shadow dragon : strategia e tatticità incredibili su nintendo ds

fire-emblem-ds

“Ci sono più avventure su una scacchiera che su tutti i mari del mondo” . Questo aforisma di pierre Mac Orlan , un artista francese ossessionato dal demone degli scacchi, si presta benissimo per catturare la splendida natura di Fire emblem : shadow dragon in un’unica frase.

Per quanto il paragone possa essere azzardato, infatti , il gioco di ruolo tattico di intelligent systems riporta alla mente gli scacchi sotto ogni punto di vista. Non tanto sotto il profilo delle mosse eseguibili, quanto per le dinamiche di gioco in sé e per lo spirito con cui si affrontano le partite .

Svezotar Gligoric, un noto scacchista di professione, diceva: “ A scacchi io mi sforzo sempre di giocare contro i pezzi del mio avversario piuttosto che con lui medesimo” , quasi a voler riconoscere ad alfieri , pedoni, cavalli , torri , re e regine , un anima ed esistenza propria.

In Fire emblem : shadow dragon accade proprio una cosa del genere: i pezzi sistemati sulla scacchiera non sono semplicemente delle pedine con le quali sbaragliare le armate dell’avversario, come in Advance wars per esempio, ma dei personaggi a tutto tondo, con una loro storia, una loro missione da portare a termine ed una loro indole ben definita.

Personaggi a cui si differenzia nel corso dell’avventura (come non affezionarsi a quel fantino che , con un numero dei suoi, è riuscito a salvarci la pelle in più di un occasione?) , e che una volta caduti in battaglia non possono essere resuscitati, a differenza di quanto accade invece solitamente nei giochi di ruolo.

I personaggi, vanno schierati sul campo con un certo metodo, oltre che con piglio strategico, in modo che nessuna pedina rimanga mai alla mercè del nemico, ma piuttosto sorvegliata e protetta il meglio possibile. Le battaglie ed il gioco fluiscono molto bene, e si dimostrano di grande qualità e longevità.

Sulle qualità di questo titolo, quindi, non si discute. Fire emblem : shadow dragon sfoggia infatti di una veste grafica molto dettagliata e di grande qualità, con uno svolgimento di gioco più che fluido, senza sacrificare la leggibilità del campo di battaglia.

La presenza del multiplayer va a colmare una lacuna ormai cronica della serie, e amplifica di molto l’ appeal del gioco nel tempo di qualche misura. Se amate i giochi di ruolo dunque, non indugiate Fire emblem : shadow dragon è il gioco che fa per voi!


Lascia un commento.

Bambine

ffff