Pimp My Ride per Nintendo Ds Wii

Giochi Nintendo Ds

autoredi data13 Giugno 2008 - 12:06 commentiUn commento 1800 letture

Pimp My Ride WII

pimp.jpg

Francesco guarda sempre con il suo papà il programma “Pimp my Ride” su Mtv, anche loro sognano una macchina da “pimpare” insieme a Xzibit, sognano la possibilità di trasformare un vecchio catorcio in un ruggente e nuovissimo modello che sia all’avanguardia in quanto a tecnologia, che abbia uno stile incredibile, colori accattivanti ed incredibili particolari……

Ebbene grazie alla loro consolle Nintendo Ds questo sogno si trasforma in realtà ed i miei due bambinoni sono felicissimi del regalo che ho fatto loro………… Grazie anche alla nuova modalità di gioco Wii la situazione diventa ancora più stimolante e pazzesca!!!!

Divertentissimo e molto coinvolgente oltre a pimpare la vostra auto (avrete a disposizione ben 16 modelli e circa 1100 strepitosi accessori da utilizzare a vostro piacimento!!!) potrete poi scatenarvi in gare di velocità ed abilità direttamente in strada in cui avrete la possibilità di mostrare tutte le potenzialità dei bolidi da voi messi a punti con maestria e gusto….

A farvi da Cicerone in questo giro del pazzo mondo di Pimp City c’è il celebre rapper americano Xzibit che da conduttore del programma in tv si trasformerà nel vostro Grillo Parlante aiutandovi con utilissimi consigli a pimpare il vostro ferro vecchio trasformandolo in una macchina da urlo!!!!

Il gioco è una assoluta novità qui in Italia essendo stato immesso sul mercato a marzo del 2008 per cui una nuova possibilità che la Nintendo mette a disposizione di tutti i suoi fans, per godersi al meglio questa incredibile tecnologia in cui sentirci coinvolti anche a livello fisico nelle diverse modalità di gioco e partecipare con tutti i sensi alla customizzazione della vostra macchina!!!!!


Un Commento a “Pimp My Ride per Nintendo Ds Wii”

  1. Polo ha scritto:

    Caro Tornielli,E’ morto come e’ vitusso, comunque. Una belva assetata di sangue, a sua volta braccata come un animale.Ha avuto i suoi meriti politici, non c’e’ dubbio. Gheddafi passera’ alla storia come un leader arabo fondamentalmente laico, che ha sempre perseguitato i fratelli mussulmani e l’interferenza che questi rappresentano della religione sul sistema politico. Ha anche l’indubbio merito di aver fatto circolare nella popolazione parte dei proventi del petrolio, creando uno “stato assistenziale” che ha reso le condizioni base di vita del suo paese molto migliori della media africana.I meriti politici non cancellano comunque la sua personale ferocia, della quale e’ stato retribuito pari passo.C.B.


Lascia un commento.

Bambine

ffff