Pasta per il cambio, per curare il piccolo dagli arrossamenti dovuti allo sfregamento del pannolino attraverso la vitamina F, B5 e burro di karità 

Accessori Bagno

autoredi data19 Marzo 2009 - 22:03 commentiNessun commento 1311 letture

Pasta per il cambio, per curare il piccolo dagli arrossamenti dovuti allo sfregamento del pannolino attraverso la vitamina F, B5 e burro di karità 

pasta-per-il-cambio

La protezione del bebè è la priorità  di maggiore interesse per le mamme che hanno cura del bimbo soprattutto quando questo è nella più tenera età  e per garantirla occorre fare uso di prodotti che possano renderne più efficace la salvaguardia. Tra le cause che provocano i primi arrossamenti al culetto del bebè vi è l’utilizzo di pannolini che, sebbene siano funzionali nel loro utilizzo, talvolta presentano dei difetti nei materiali tali da incidere negativamente sulla pelle del piccolo che ne risente.

Affinchè però si possa provvedere a porre rimedio a questi fastidiosi inconvenienti, Mustela ha messo sul mercato un prodotto che non può mancare tra quelli che vengono utilizzati per la salute del piccino: la Pasta per il cambio, fondamentale per la prevenzione quotidiana e nel trattamento dei primi arrossamenti da pannolino.

Una pasta che è stata ideata per isolare la pelle delicata del neonato dalle aggressione delle urine e delle feci e per creare una barriera protettiva che eviti l’irritante sfregamento del pannolino attraverso l’ossido di zinco.

All’interno della Pasta per il cambio diverse le vitamine che sono state inserite nella miscela; la vitamina F, infatti, favorisce la scomparsa veloce degli arrossamenti sul culetto del bimbo, la vitamina B5 lenisce la sensazione di irritazione ed, infine, il burro di karità  ammorbidisce la pelle così da mantenerla morbida e soffice. La si può spalmare e detergere facilmente ma una delle caratteristiche essenziali di questo prodotto è l’elevata tollerabilità  cutanea.

La Pasta per il cambio si presenta utile nel suo contenitore che non manca di pratico dosatore che fa sì che si evitino sprechi od un sovradosaggio evitabile nella somministrazione del prodotto. Anche ai pannolini apparentemente più efficaci ma in realtà  irritanti sarà  impedito di generare irritazioni che possano mettere a disagio il bimbo che va salvaguardato nella cura anche e soprattutto della sua salute fisica.

In un momento in cui la pelle del bebè è maggiormente soggetta a segni che possano lederla è necessario disporre degli strumenti che combattano con risultato ogni tipo di inconveniente che va a danno del piccino. Mustela, così, ha dato una mano alle mamme, offrendo un prodotto che riscontra risultati evidenti dopo pochi giorni e che sfrutta la valenza delle vitamine come agenti che favoriscono la cura del bimbo.

La Pasta per il cambio che è fondamentale nel suo utilizzo, la si trova in commercio ad un prezzo che è tutto fuorchè dispendioso: a soli euro 4,98!


Lascia un commento.

Bambine