Cameretta Natura Azur, un ambiente colorato e solare in cui il bimbo percepirà  ogni giorno la bellezza della Primavera

Camerette Neonati

autoredi data21 Febbraio 2009 - 20:02 commentiNessun commento 3644 letture

Cameretta Natura Azur, un ambiente colorato e solare in cui il bimbo percepirà  ogni giorno la bellezza della Primavera

cameretta-natura-azur

Per rendere più lieto il sonno de bambino e farlo sentire a suo agio in un ambiente che dev’essere percepito da lui sicuro ed accogliente, occorre che il piccolo sia circondato da una festa di colori che esprime il profumo della Primavera che giunge… un sogno?

No, è la realtà  ed ha un solo nome: Cameretta Natura Azur, una cameretta da sogno in cui il laccato in panna si fonde con i decori aerografati a mano e l’effetto double face dei pannelli dell’armadio. I disegni raccontano le avventure di piccole apine che volano nel mondo della più fiorata fantasia.

Una tecnica che rende unico ogni pezzo, giocoso ogni soggetto, esclusiva ogni rappresentazione. Per la salute del piccolino, sono state utilizzate sapientemente lacche e vernici atossiche così da sventare ogni pericolo che il bimbo possa ingerire qualcosa che gli faccia male.

Lo splendido lettino ha una rete ortopedica realizzata in legno massello ed un campione dello stesso materiale ha superato brillantemente l’esame CATAS, per l’analisi della prova d’urto.

Fondamentale se non proprio essenziale, la distanza fra le doghe che è minore di 6 cm conformandosi alla normativa europea EN 716/95, così che il bambino non possa incorrere nel pericolo che incastri le sue gambine o le braccia e la testa.

Tutti i bordi sono stati arrotondati, quindi non vi è presenza alcuna di spigoli vivi. Le spondine costituiscono qualcosa di eccezionale: queste, infatti, possono essere alzate od abbassate semplicemente con una lieve pressione, comodo per le mamme che desiderano provvedere al movimento anche quando hanno in braccio il bebè.


Le ruote che si presentano in dotazione in numero di 4
inoltre sono assolutamente antitraccia e assicurano una sicurezza maggiore grazie al dispositivo frenante che è ad esse collegato. Per evitare che il bimbo morda con la boccuccia sostanze che poi si rivelerebbero nocive, la parte alta delle spondine è stata rivestita con magnifiche guaine trasparenti ma soprattutto atossiche.

Ma il mobiletto più importante è certamente quello che concerne il bagnetto cassettiera: esso ha in dotazione un pratico cuscino in spugna e per la mamma che deve posare tutto l’occorrente per la pulizia del bambino, vi è un vano portaoggetti laterale; anche qui, comunque, 4 sono le ruote antitraccia e 2 quelle con dispositivo frenante.

I cassetti sono stati realizzati in pregiato legno di betulla e presentano la caratteristica dell’indeformabilità  oltre a delle cerniere frenate che evitano chiusure accidentali. Infine, la vaschetta può essere sostituita al vano portaoggetti ottenendo un quinto spazio utile.


Lascia un commento.

Bambine