Anipod Tamagotchi di Gig Giocattoli

Giochi digitali

autoredi data22 Maggio 2008 - 22:05 commentiNessun commento 2606 letture

Anipod Tamagotchi di Gig Giocattoli

Anipod Tamagotchi di Gig Giocattoli

Da quando è entrato in casa nostra … non c’è più pace! Pensavo che fosse un giochino dedicato ai bambini, invece ho scoperto che è molto in voga tra i ragazzini che “si vogliono fare notare”, infatti spesso lo tengono allacciato in vita, come se fosse una moda.

Mia sorella se l’è fatto regalare dal suo ragazzo, e guai a lasciare il suo Anipod incustodito, insomma lo deve portare sempre con sé perché si deve prendere cura del suo cucciolo, lo deve nutrire, coccolare, lavare, farlo giocare, farlo riposare, dormire, consolare … vi assicuro però, che dopo qualche giorno (finita la novità ), il suo richiamo è per le orecchie insopportabile, il suono aumenta sempre più fino a che la sua padrona non esaudisce i suoi desideri. E mia sorella è sempre pronta a ritardare o addirittura delegare qualche faccenda da compiere in casa pur di correre dal suo Marcy!

Questo è il nome che gli ha assegnato! Quando si estrae dalla confezione “l’antipatico” aggeggio elettronico e lo si accende, da subito vi verrà  richiesto di inserire il nome che volete dargli (non più di 5 lettere). Una volta fatto questo … ricomincia l’avventura (noiosa e ripetitiva). Elena … non potevi farti regalare un pesciolino rosso? Almeno sarebbe stato silenzioso! Tornando al nostro Anipod, bisogna dire che più gli si sta dietro e più si assiste ad un funerale (muore sempre), basterà  premere il tasto reset ed il gioco ricomincia … nome in codice

Non so ragazzi, personalmente non trovo che sia interessante, come non lo è nemmeno il prezzo di 24 euro visto ciò che offre, ma questo lo penso per qualsiasi tamagotchi, magari per i bimbi potrebbe essere interessante anche se … una bella gita allo zoo con mamma e papà  sarebbe più apprezzata!


Lascia un commento.

Bambine