PuzzleBall La Terra, 540 pezzi per la costruzione di un originalissimo puzzle sferico che aiuterà  il piccino ad assimilare nozioni geografiche

Giochi Puzzle

autoredi data23 Marzo 2009 - 18:03 commentiNessun commento 1169 letture

PuzzleBall La Terra, 540 pezzi per la costruzione di un originalissimo puzzle sferico che aiuterà  il piccino ad assimilare nozioni geografiche

puzzleball-la-terra

Il mondo dei giochi si è evoluto parecchio col passare degli anni… Le bambole non si limitano più a farsi pettinare i morbidi capelli ma adesso parlano e fanno addirittura i bisognini; i robot non si muovono se non sparano pure missili da ogni parte della loro corazza,emettendo magari anche suoni e giochi di luce… un cambiamento questo che ha investito pure il gioco più tradizionale che esista: quello dei Puzzle.

Non c’è persona che non abbia potuto giocarci almeno una volta nella vita. Ravensbuger presenta una novità  assoluta e che divertirà  sia i grandi che i piccini… PuzzleBall La Terra. 540 pezzi messi a disposizione della voglia dei bambini di imparare divertendosi, senza chissà  quali sforzi o difficoltà  insuperabili… perché evidentemente non si tratta di un semplice disegno componibile ma di un Mappamondo da costruire con le proprie mani nella sfericità  che continua a conservare nonostante la natura del giocattolo!

Un prodotto che non ha eguali nella sua categoria e che renderà  ancora più entusiasmante il giocattolo che dapprima si faceva steso su di un tavolo. Data la particolarità  dell’articolo i grandi potranno aiutare i bimbi indicando loro non quale pezzo pensino si possa incastrare bene con l’altro… ma quale Capitale vada inserita in quel determinato punto e quale mare si trova lungo la parte inferiore della Terra in miniatura!

Un gioco che renderà  nozioni geografiche tutte da assimilare per il bimbo e che fungerà  da ripasso per i grandi che non ricordano più quale città  si trovi in quel dato continente! Per tenersi a passo coi tempi le denominazioni sono prettamente in inglese, così che i bambini possano sfoggiare conoscenze che tocchino pure quella che è la lingua simbolo dell’Europa.

I vecchi puzzle insignificanti non servono più… occorre che anche questo gioco nella sua tradizione agevoli lo sviluppo didattico del bambino che potrà  riscuoterne i migliori vantaggi sia a scuola che nel suo futuro prossimo. Un’ottima idea regalo per chi voglia non accontentarsi di un giocattolo che sia fine a se stesso ma che presenti nella sua applicazione uno scopo che va oltre la semplice funzione ludica.

Il Mappamondo sarà  un oggetto che tornerà  utile per i compiti del bimbo o anche solo per farlo viaggiare con la mente, immaginando viaggi che lo portino in posti mai visti e che un giorno sognerà  di raggiungere. A soli euro 44,90 un Puzzle fuori dal comune e che non ha concorrenti nella sua categoria!


Lascia un commento.

Bambine