Fotocamera: Canon Power Shot G9, creata per viaggiare.

Fotocamere Canon

autoredi data14 Gennaio 2009 - 17:01 commentiNessun commento 4198 letture

Canon Power Shot G9

canon-power-shot-g9

State per affrontare un viaggio e desiderate trovare un modo per poter ricordare ogni secondo trascorso, i momenti più belli e divertenti? Basterebbe una fotocamera digitale, ma non una qualsiasi. Molte fotocamere nonostante siano targati da un’importante casa produttrice, spesso peccano di un’infinità  di difetti, e ciò potrebbe essere un vero problema. Foto mosse, effetto occhi rossi, colori falsati. Tutto ciò oggi è solo un vecchio ricordo, in quanto grazie alla Canon Power Shot G9 potrete dormire sogni tranquilli. Basta un tocco e la vostra foto sarà  un vero capolavoro.

Certo, sul mercato oramai si è arrivati ad un punto in cui di macchine digitali, reflex e compatte ce ne sono a bizzeffe. Se però cercate la massima praticità , un qualcosa che fonda alta tecnologia, perfezione a semplicità  estrema, allora la Canon Power Shot G9 fa al caso vostro. Le dimensioni ridotte la rendono poco ingombrante, proprio perché è una fotocamera nata per viaggiare, per essere portata in una borsa, nella tasca di una giacca. Certo unica pecca forse è il peso che non molto esiguo in quanto vanta di ben 320 grammi. Tutta via una corretta tenuta e l’ impugnatura saranno di grande aiuto.

Il trucco infatti sta nell’ usare entrambi gli arti, e sfruttare l’ impugnatura tondeggiante in grado di farvi creare uno stato d’ equilibrio che evita di farvi stancare. Ciò ridurrà  ampiamente anche i fastidiosi tremolii che possono sempre essere nocivi per la foto e renderla mossa. Tuttavia la grandezza di questa fotocamera sta anche nel fatto che i sistemi di auto – regolazione eviteranno qualsiasi tipo di sregolatezza e renderanno le vostre foto perfette. Se poi avete voglia di divertirvi, attraverso la modalità  manuale potrete alterare tutti i valori pre – impostati e scattare un’istantanea del tutto originale.

Passiamo ora alla descrizione di questa fantastica Canon Power Shot G9, la quale si presenta con un’altezza di circa 71, 9 millimetri, una larghezza di 106, 4 millimetri ed una profondità  di ben 42, 5 millimetri. Nota molto importante da annotare è la scelta di casa Canon di creare un fantastico display molto ampio dalle dimensioni di 3 pollici, ampiamente sopra la norma, con una risoluzione, oramai costante per i display LCD retrostanti, di ben 230.000 pixel. Attraverso questo piccolo schermo potete ricontrollare immediatamente la vostra foto e nell’eventualità  salvarla o cancellarla.

canon-power-shot-g9-2

Ora passiamo alle specifiche tecniche più vicine alla reale funzione di una fotocamera, e notiamo la presenza di un perfetto sensore d’ immagine della tipologia CCD da 1 – 1, 7 pollici e dalla risoluzione di 12,1 megapixel. Ciò consentirà  foto praticamente perfette in ogni piccolo particolare e la massima risoluzione delle vostre immagini, 4000 x 2248 vi renderà  persino la possibilità  di creare fantastici poster da incorniciare. L’effetto sgranato che spesso si presenta quando si ingrandisce una foto tenderà  a scomparire anche perché questa Canon fa riferimento alla tecnologia ISO che ne regola la sensibilità .

Il processore adottato da casa Canon per questa stupenda fotocamera digitale della serie Power Shot è il classico quanto ben amato DIGIC III , già  conosciuto per le sue prestazioni fantastiche e già  provato su molte altre cugine della medesima serie Power Shot. Inoltre, la tecnologia iSAPS è un sistema di auto – regolazione che è in grado di regolare appunto i valori e le impostazioni in base alla scena da immortalare , confidando nel bilanciamento del colore, nella nitidezza e nel contrasto. L’ obiettivo montato su questa Canon Power Shot G9 è invece un 35 – 210 millimetri con apertura massima da f. 2, 8 – f. 4, 8.


Lascia un commento.

Bambine