Future Film Festival e i videogiochi

Novita Videogiochi

autoredi data14 Luglio 2008 - 10:07 commentiNessun commento 1153 letture

Future Film Festival e i videogiochi

killzone.jpg

I videogiochi stanno prendendo sempre più piede nella società  contemporanea e questo non solo all’estero, ma anche qui in Italia. Se non ci credete forse vi potrebbe essere utile sapere che il famoso Future Film Festival sta organizzando un evento che sarà  strettamente legato proprio a questo incredibile mondo! Sappiamo che da sempre questa manifestazione ha strizzato gli occhi all’alta tecnologia e all’arte, ma non ci saremmo mai aspettati una cosa del genere!

Naturalmente questa notizia ci ha fatto davvero molto piacere. L’organizzazione ha dichiarato che ogni anno creerà  un tema su cui vertere la propria esposizione di titoli di videogiochi e pare che quest’anno il tema sarà  dedicato a tutti i giochi che fanno parte della categoria degli spara tutto e cioè gli shoot em up, ma non quelli generici, quelli in prima persona! Da un certo punto di vista questa scelta non ci ha sorpreso. A parte l’ultimo cambio di rotta indotto da Metal Gear Solid 4, i giochi più belli di quest’anno sono stati proprio gli shoot em up in prima persona!

Tra gli ospiti più graditi ed illustri della manifestazione abbiamo dei membri dei Giochi Guerrilla
, un’associazione che verte come software house la quale, tra le altre cose, ha dato vita a Killzone, uno shoot em up in prima persona di tutto rispetto che pare avrà  un posto preferenziale nella manifestazione. Il gioco sarà  distribuito per Playstation 2, dato che ancora le società  non si fidano a lanciare le proprie opere per Playstation 3 a causa del suo mercato parecchio instabile.

A parte questo pare che interverranno grandi nomi a questo Future Film Festival, tra i quali anche Fumito Ueda, il grande creatore del popolare ICO come pure Wanda and the colossus dove il giocatore dovrà  vedersela, anziché contro soldati o pattuglie, contro incredibili giganti pronti a farvi in poltiglia in qualsiasi istante! Insomma, quest’anno vi suggeriamo di andare a Bologna e restare a bocca aperta davanti a tutte queste meraviglie!


Lascia un commento.

Bambine