Guild Wars: il PVP e le prime impressioni

Novita Videogiochi

autoredi data20 Novembre 2008 - 11:11 commentiNessun commento 1198 letture

Guild Wars: il PVP e le prime impressioni

Una scena entusiasmante nel combattimento MMORPG PVP

Vi ricordate quando ci siamo messi a parlarvi per la prima volta di Guild Wars? Trattasi di un MMORPG (gioco di ruolo on line frequentato da moltissimi giocatori) occidentale che mira ad essere molto innovativo e a lasciare tutti quanti a bocca aperta. Noi curiosi e da bravi amanti del genere, abbiamo deciso di darci una occhiata ed analizzare per voi tutte le caratteristiche peculiari di questo titolo che ormai è uscito da poco tempo e che ha riscosso un discreto successo (anche se non minimamente paragonabile a quello del ben più famoso, ma insuperabile World of Warcraft). Per prima cosa, come avevamo accennato in precedenza, Guild Wars è un gioco di ruolo on line che presenta la possibilità  straordinaria di ottenere un personaggio da PVP in maniera immediata.

Se in altri MMORPG sarete letteralmente costretti a dover costruire in mesi e mesi di fatica, un personaggio da PVP (modalità  giocatore contro giocatore), in questo Guild Wars non dovrete perdere tempo. Sarà  sufficiente accedere ad un menù speciale e creare il vostro personaggio preferito: guerriero, mago, chierico… date spazio alla vostra fantasia. Dopo di ciò potrete accedere ad una arena tramite l apposito comando Entra. In questo sistema, però, sarete costretti ad entrare in una squadra (Guild Wars è molto cooperativo e non lascia possibilità  di agire da solo).

Se non avete una squadra perché ancora non avete amici nel gioco niente paura! Tutto quello che dovrete fare sarà  attendere che il sistema automatico vi metta in lista per poter entrare in un team creato automaticamente. Se il team non dovesse essere di vostro gradimento potrete sempre lasciarlo in qualsiasi istante, ma non ve lo consigliamo perché è in questa modalità  che potrete farvi tanti compagni e al contempo dimostrare la vostra intelligenza e la vostra esperienza in Guild Wars. Purtroppo uno dei grandi limiti che in molti giocatori accusano in questo sistema è che la modalità  PVP non è localizzata come quella normale.

In poche parole se nel gioco normale di Guild Wars potrete scegliere un mondo italiano o inglese a vostro piacimento, qui non è possibile e il sistema vi potrebbe benissimo schiaffare in un gruppo di turchi, cinesi o altro. Tutto questo rende abbastanza frustrante l intero gioco in quanto dovrete spesso e volentieri sloggarvi fino a che non troverete un team se non altro tutto inglese nel quale potrete interagire. Anche il numero di quattro giocatori è stato dibattuto. Per alcuni si tratta di un numero molto basso che non permette di pianificare strategie, mentre per noi di Giocattoleria è più che sufficiente e ti fa decisamente divertire!


Lascia un commento.

Bambine