Echelon Videogioco PC

Videogioco PC

autoredi data7 Marzo 2008 - 20:03 commentiNessun commento 2330 letture

Echelon Videogioco PC

Echelon Videogioco PC

Nel futuro prospettato da Echelon, l’umanità  è riunita sotto l’egida della Federazione Galattica, un’istituzione nata dalle ceneri di un impero disfattosi in seguito a terribili guerre civili. L’incontro con i Velian, una razza che poi risulterà  composta di nostri simili entrati in contatto con una tecnologia aliena durante il periodo di collasso dell’impero, dà  vita a un periodo di collaborazione e scambio tecnologico, in cui prendono piede le stazioni ZeroT, capaci di collegare pianeti a enorme distanza. Dopo anni di convivenza, i Velian sferrano un poderoso attacco alla Federazione e noi, nei panni di un pilota cadetto della Federazione, saremo impegnati nella difesa planetaria contro le preponderanti forze nemiche.

Echelon Videogioco PC

L’azione di gioco si svolge su un mondo interamente scavato da enormi canyon, fiumi e laghi. Al comando di futuristici velivoli, perfetti incroci tra aerei ed elicotteri, potremo cimentarci in una lunga serie di missioni, che equivarranno a una rapida carriera tra i ranghi dell’esercito e a ottime opportunità  di guadagnare qualche medaglia. Le sortite si suddivideranno in varie categorie, secondo lo scopo: operazioni di ricognizione, scorta, attacco, difesa delle installazioni e tante altre si avvicenderanno man mano che l’evoluzione della guerra lo richiederà . Talvolta, gli obiettivi stessi della missione varieranno nel corso dell’azione, per adattarsi a situazioni impreviste.

Va notato che non sono ammessi fallimenti: se non raggiungeremo lo scopo del nostro volo, dovremo ripeterlo prima di poter avanzare a quello successivo. Di volta in volta, avremo a disposizione uno o più velivoli differenti tra cui scegliere e da armare a nostro piacimento; ciascun caccia avrà , infatti, caratteristiche peculiari che ne determineranno i punti di forza e le debolezze. Non aspettiamoci, quindi, che un bombardiere sia veloce e maneggevole o che un intercettatore sia tanto lento da farsi sfuggire il proprio bersaglio.

Anche se sono previste svariate inquadrature del nostro caccia in volo, l’unica che dovremo usare durante gli scontri sarà  quella dall’interno della cabina di pilotaggio. Avremo a disposizione numerosi indicatori, in modo da mantenere la situazione sotto controllo: disponibilità  delle armi, posizione del nostro obiettivo o del bersaglio attualmente agganciato, distanza e identità  delle unità  alleate e nemiche presenti nell’area e stato del nostro mezzo sono solo alcune delle informazioni che ricaveremo con una semplice occhiata. E ne avremo bisogno, poiché gli scontri che ci aspettano saranno tutt’altro che facili.

L’impostazione del gioco, infatti, è poco orientata verso una vera e propria simulazione (lo dimostra la quantità  dei nemici che talvolta ci troveremo ad affrontare), ma ciò non toglie che spesso un solo colpo ben piazzato da parte dell’artiglieria nemica sarà  sufficiente a costringerci a ripetere la missione. La nostra sopravvivenza sarà  in buona parte dovuta all’abilità  che dimostreremo nel condurre il caccia all’interno dei canyon, volando bassi per evitare radar e missili. Inutile dire che questo ci porterà  spesso e volentieri a mangiare la polvere.

Se verremo colpiti, i danni subiti dal nostro aereo saranno di differente entità . Grazie a un po’ di fortuna, ce la caveremo con un semplice guasto temporaneo, altrimenti potremo arrivare a perdere parti più o meno cruciali del mezzo. Volando in squadriglia, quando finalmente il nostro grado ce lo consentirà , impartiremo anche comandi diretti agli altri piloti, che in genere si dimostreranno efficienti e veloci nell’eseguirli.

Uno dei punti di forza di Echelon è indubbiamente la veste grafica, curata e spettacolare. Fantastiche esplosioni illumineranno i cieli ogni qual volta uno dei nostri nemici cadrà  sotto i nostri colpi e volare potrebbe rivelarsi piacevole anche senza dover combattere. Purtroppo, questo gioco non è privo di lati oscuri e l’assenza quasi totale di temi musicali è solo una delle pecche che si possono notare in Echelon. Le missioni, a lungo andare, risultano un po’ ripetitive ed essere costretti a ricominciare daccapo ogni qual volta anche uno solo degli obiettivi non viene raggiunto può essere frustrante, oltre a togliere realismo e fluidità  alla trama. Da un punto di vista tecnico, inoltre, si verificano di tanto in tanto inconvenienti che minano la nostra esperienza di volo.

Capita, per esempio, che nel bel mezzo di uno scontro infuocato i messaggi delle unità  alleate smettano di apparire sullo schermo, costringendoci a richiamare a video manualmente quanto detto per controllare l’evoluzione della situazione. Soppesandone pregi e difetti, però, Echelon si rivela un buon gioco e, per quanto non particolarmente innovativo, capace di regalarci molte ore di divertimento.


Lascia un commento.

Bambine