• Categoria dell'articolo:Videogioco PC

Comanche 4 Videogioco PC

Comanche 4 Videogioco PC

Dopo ben tre simulazioni dedicate ad aerei da caccia quali i letali F16, F22 e MiG29, gli sviluppatori di Novalogic tornano all’antica passione per l’elicottero da combattimento BoeingSikorsky RAH66 Comanche, quanto di più sofisticato la tecnologia statunitense possa mettere a disposizione dei propri piloti. La tecnologia impiegata nella realizzazione di questo velivolo è talmente evoluta, infatti, che l’apparecchio non è stato di fatto operativo fino al 2006.

Comanche 4 Videogioco PC

Comanche 4 permetterà  comunque di testare in anticipo le potenzialità  di questa autentica meraviglia, gettandosi fin da subito nell’azione senza impazzire troppo ai controlli. Lo stile dei programmatori californiani è percepibile fin dalle opzioni iniziali: selezionando una delle sei campagne a disposizione, si verrà  catapultati direttamente nella zona delle operazioni, pronti al decollo. Non sarà  quindi possibile studiare a tavolino la missione, analizzando la mappa e le difese nemiche; semplicemente, verranno indicati gli obiettivi generici di ciascuno scenario, anche se durante il volo giungeranno spesso nuove e dettagliate istruzioni, mentre apposite piste d’atterraggio permetteranno di personalizzare il proprio armamento.

Si tratta di una precisa scelta di giocabilità , in grado di coinvolgere immediatamente anche i piloti da scrivania meno smaliziati, confermata dalla gradevole interfaccia utente. La schermata principale mostra, infatti, una visione in soggettiva del campo di battaglia, sebbene sia possibile, ma meno pratico, osservare l’azione alle spalle dell’elicottero; ogni dettaglio relativo alla posizione del nemico, all’armamento in uso e ai danni strutturali sarà  visualizzata, per così dire, in sovraimpressione, proprio come nel sistema incluso nell’elmetto dei piloti, denominato HMD. Volare sul Comanche è solo apparentemente un gioco da ragazzi.

L’impressione iniziale è proprio quella di guidare un giocattolo costoso, grazie ai fluidi controlli via mouse; a complicare le cose contribuiscono, naturalmente, le truppe nemiche. La maggior parte delle missioni prevede delicate incursioni in aree ben difese, alla ricerca, per esempio, di complessi industriali segreti; il Comanche è stato non a caso progettato proprio per operazioni furtive, ma la sua sofisticata tecnologia non è sufficiente a contrastare la tenace resistenza dell’Intelligenza Artificiale. Postazioni di missili terraaria SAM, semoventi antiaerei Shilka, elicotteri Hind, persino i temibili MiG29 Fulcrum tenteranno in tutti i modi di intercettare il troppo spesso solitario volo del Comanche. Sarà  quindi indispensabile volare rasoterra, cercando di aggirare le postazioni missilistiche, e quando ciò non fosse possibile, colpire prima di essere colpiti. Gli scontri si rivelano davvero spettacolari: ingaggiare un duello aereo con gli apparecchi nemici, sfrecciando fra i traccianti della contraerea, è un’esperienza esaltante. Gran parte del merito va naturalmente al sistema grafico di Comanche 4, un autentico gioiello!

Comanche 4 Videogioco PC

I paesaggi risultano realistici, con morbidi rilievi, raggiungendo il massimo impatto visivo negli scenari costieri: il gioco di riflessi degli atolli e delle imbarcazioni, gli spruzzi sollevati dalle raffiche in acqua, gli effetti di illuminazione contribuiscono a creare uno scenario tropicale affascinante. Meno varie, in rapporto, risultano le aree dell’entroterra; ma anche in questo caso si possono apprezzare città , linee ferroviarie e aeroporti, senza dimenticare il realistico tappeto erboso visibile a bassa quota.

L’atmosfera creata dai combattimenti è a dir poco cinematografica: dalle scie dei missili alle roboanti esplosioni, l’impatto grafico è finalizzato alla massima spettacolarità . I modelli di strutture, uomini e mezzi non sono all’altezza dello scenario, ma la distanza da questi elementi spesso è tale da non rendere necessario un livello di dettaglio maniacale, come in altri titoli (ad esempio Operation Flashpoint).

Eppure, nonostante queste ineccepibili referenze, Comanche 4 tradisce una rappresentazione delle caratteristiche di volo semplicistica, appena stemperata dalla possibilità  di modificare le impostazioni del rotore; l’azione è frenetica e appassionante, le missioni sono varie e originali, ma la mancanza di una vera e propria campagna dinamica si fa sentire; inoltre, l’ambientazione complessiva non riesce a creare quella sensazione di allarme che regna in stato di guerra. Ciò nonostante, non c’è dubbio che Comanche 4 nasca soprattutto come titolo d’azione: gli appassionati della veterana serie di Jane’s Longbow, dedicata all’elicottero Apache, potrebbero trovarlo troppo “leggero”, sottovalutando però un prodotto molto coinvolgente.

Lascia un commento