Tutto sul gioco per PC: Worms Armageddon, un gioco d’avventura con protagonista dei simpatici vermiciattoli … e vedrete come saranno cattivi!!

Videogioco PC

autoredi data11 Febbraio 2009 - 17:02 commentiNessun commento 3492 letture

Worms Armageddon

Worms_Armageddon

La serie lanciata dalla Team 17 ha fatto successo in tutto il mondo, grazie ad un gioco di guerra piuttosto particolare: avrete avuto a che fare con milioni di titoli per PC e Consolle relativi alla seconda guerra mondiale, alla tattica militare, agli sparatutto in prima persona, guerre fra umani e alieni, terrorismo e quant’altro, ma mai vi sarà  capitato di far combattere tra loro dei vermi!!

Esattamente, perché in Worms la trama e l’obiettivo del gioco saranno proprio questi: portare il più avanti possibile la propria squadra, giocando un discreto set di missioni o, preferibilmente, le divertentissime partite multiplayer sia da casa contro i vostri amici, o online contro migliaia di avversari in tutto il mondo!

Pubblicato dalla Microprose nel 1999 con la versione base, rivista e corretta nel Luglio 2008, il gioco è disponibile attualmente per PC, P S 1, P S 2, Nintendo 64 e, più “anticamente”, Game Boy e Dream Cast, mentre non è ancora prevista una uscita su consolle più recenti quali Nintendo Wii, P S 3 e X Box 360. Ufficialmente, il gioco rientra nella categoria della strategia e militaria comica, ed è ormai un cult per tutti i giocatori del pianeta che hanno avuto la fortuna di provarlo.

Il gioco, presenta all’interno di ogni gara, un ampissimo e divertentissimo numero di armi e utilità  che scateneranno la nostra fantasia, e, un po’ sadicamente, ci porteranno a far fuori i nostri nemici nelle più svariate modalità  possibili, ora con un machete, ora con una mitraglietta Uzi, per finire con le pistole, i fucili, o un deciso colpo di mazza da baseball che lancerà  lo sfortunato vermicello che si troverà  alla nostra portata, giù in fondo al mare, facendolo morire per annegamento.

worms_armageddon

Vi sentite minacciati? Niente paura, azionate il vostro paracadute o lo zainetto a razzi speciali, e lanciatevi liberamente lungo le pericolose pareti ghiacciate del gioco,alla ricerca di una zona più sicura e al riparo sia dalle cannonate che da qualsiasi altra arma chimica a disposizione del vostro avversario.

Già , perchè non saranno solo le armi convenzionali a spaventare i simpatici vermi, ma bensì altre armi speciali create appositamente dagli ideatori di questo gioco, per rendere Worms Amaggedon un titolo ancora più divertente dei suoi predecessori, i quali comunque rimangono abbastanza simili.

La grafica di Worms A. rimane piuttosto simile a quella di un cartone animato, sebbene la giocabilità  rimanga molto divertente e assolutamente godibile: perfetta l’interazione gioco – giocatore, e stesso discorso dicasi per l’editor, il quale consente addirittura di creare vere e proprie nazionali di vermi, con tanto di linguaggio post attacco e persino inno nazionale in caso di vittoria finale!! Insomma, Worms è un titolo assolutamente meritevole di attenzione, sebbene la sua uscita sia ormai di lunga data, e la trama di gioco costante e simile al solito.

Assolutamente niente di ripetitivo, Armaggedon è probabilmente il capitolo (di tutta la serie), più bello, più divertente e meglio strutturato di tutti, sia per quanto riguarda gli aspetti tecnici (grafica e sound), sia per quanto concerne la vera e propria esperienza di gioco. Per cui, chiunque non abbia mai avuto a che fare con un titolo simile, farebbe senz’altro bene a dargli quantomeno una chance, poiché scoprirà  un nuovo modo di divertirsi, fuori dagli standard comuni dei classici giochi!!


Lascia un commento.

Bambine