Fotocamera: Nikon D 40, la reflex perfetta.

Fotocamere Nikon

autoredi data9 Gennaio 2009 - 18:01 commentiUn commento 1679 letture

Nikon D 40

nikon-d-40

La casa produttrice Nikon ha pensato bene di progettare un modello molto all’avanguardia, in grado di tenere testa alla concorrenza e di lasciare il segno. Su questa idea nasce la Nikon D 40, bella, elegante, perfetta in ogni suo particolare, un vero e proprio gioiello, lo strumento da lavoro per i professionisti ma anche un ottimo divertimento per gli amanti della fotografia. Il prezzo varia da rivenditore a rivenditore, ma viaggia comunque sull’onda delle altre reflex, garantendo la massima qualità di immagini e di resistenza.

In tanti già hanno beneficiato della precisione di questa reflex, ed ancora sono alla ricerca dei difetti. Infatti questa Nikon D 40 anche dal punto di vista del design non fa una piega. Il telaio è decisamente leggero ma al contempo resistente ad urti ed eventuali cadute. Il peso è di 475 grammi senza tener conto, però, della batteria, ma l’impugnatura modellata permette alla mano che la regge di non stancarsi e di creare un equilibrio che eviti i fastidiosi tremolii in grado di rovinare una foto. Con questa impugnatura, è possibile esplorare il menù della fotocamera attraverso i comandi molto semplicemente.

Non a caso, le funzionalità sono state installate in base alle richieste degli utenti stufi delle compatte digitali ed alla ricerca di un qualcosa che faccia strafare. Sul retro della fotocamera troviamo un bellissimo display di tipo LCD da 2,5 pollici e dalla risoluzione di 230.000 pixel con il quale abbiamo la possibilità di controllare immediatamente l’immagine appena catturata e valutarne la qualità nella più totale fedeltà ai colori ed alla nitidezza. Talvolta in alcune fotocamere non si riesce a notare l’effetto mosso attraverso il display retrostante ma con la Nikon D 40 tutto questo è stato risolto.

nikon-d-40-2

Questa reflex è l’ideale per tutti, in quanto fonde semplicità a raffinatezza, inesperienza a tecnologia più avanzata. La Nikon ha cercato di scegliere tutti componenti d’alta qualità per soddisfare le esigenze della clientela, e per questo è stato scelto di adottare anche un mirino luminoso in grado di ingrandire fino a 0,8 X. Il sensore d’immagine che ritroviamo su questa D 40 invece gode di un potere di risoluzione di 6 megapixel con un motore d’elaborazione che regola l’equilibrio nel bilanciamento del colore e nella nitidezza dell’immagine.

Nota molto importante è quella della scelta dell’obiettivo, che cade sullo Zoom – Nikkor AF-S DX 18 – 55 millimetri f. 3.5- f. 5.6G ED II, l’ideale per dispositivi come la D 40 che dispongono di un sensore d’immagine CCD dal formato Nikon DX. Il sistema di autoregolazione della messa a fuoco è garantito inoltre dal motore SWM utilizzato già in precedenza in altre reflex di casa Nikon ed i cui risultati sono estremamente invidiabili dalle dirette concorrenti. Non manca inoltre a questa tuttofare la lente ED in grado di equiparare gli sbalzi cromatici al fine di catturare i colori reali.

Altra importante funzionalità da menzionare assolutamente è il sensore 200 – 1600 ISO e la modalità Auto ISO per creare uno stato equilibrato di luminosità e di colori a cui si associa un ulteriore supporto rappresentato dal Color Matrix 3d II. Inoltre la risoluzione delle foto raggiunge i 3008 x 2000 pixel e la modalità D – Lighting elimina completamente il fastidioso effetto occhi rossi che è dovuto nella maggior parte dei casi al flash.

Proprio a proposito del flash, c’è da dire che il sistema FLASH – i – TTL è in grado di regolare la luce in base alle necessità e permettendo quindi l’eliminazione degli occhi rossi.


Un Commento a “Fotocamera: Nikon D 40, la reflex perfetta.”

  1. paolo ha scritto:

    non è molto tempo che io la uso ma per me è una fotocamera eccezionale sotto tutti gli aspetti. volevo chiedere se mettendo un flash ausiliare si migliora la qualità della macchina. grazie


Lascia un commento.

Bambine

ffff