Ages of Empire 3 Age of Discovery: demo e recensione disponibile!

Novita Videogiochi

autoredi data17 Dicembre 2008 - 17:12 commentiNessun commento 2381 letture

Ages of Empire 3 Age of Discovery: demo e recensione disponibile!

Solo ieri il nostro staff si è interessato moltissimo a quello che è forse uno dei giochi strategici in assoluto più attesi di questo natale e cioè Ages of Empire 3. Ebbene: la software house ha già  presentato ufficialmente la demo di questo titolo che è già  disponibile su vari circuiti in maniera gratuita e legale. Naturalmente, come era lecito pensare, questo titolo si presenta immediatamente, almeno a livello prettamente grafico, molto oneroso, ma non nel senso che probabilmente state ora pensando (ma di questo vi parleremo meglio tra pochissimo!). Per ora vi basti sapere che la software house ha dato un titolo definitivo a questo strategy game che sarà : Ages of Empire 3 Age of Discovery. Ovviamente noi ci siamo già  scaricati il client e lo abbiamo analizzato con cura.

Iniziamo con il dire che purtroppo Ages of Empire 3 Age of Discovery non ha lasciato una buona impressione su molte persone. In tanti lo hanno già  bollato come grandissima delusione, noi preferiamo mantenerci il più possibile neutri anche se effettivamente molte delle aspettative dei fan non sono state del tutto accolte. Insomma, molte fonti hanno accusato Microsoft di aver innalzato un notevole hype sul pubblico al solo scopo di fargli seguire il progetto giorno dopo giorno. Noi personalmente vediamo questa demo quasi una versione alpha, assolutamente incompleta e forse ancora non pronta per essere mostrata e sopratutto giocata da un qualsiasi utente.

Ages of Empire 3 Age of Discovery ha, di fatti, un impianto grafico assolutamente singolare: le richieste del sistema sono alte, però, misteriosamente, i modelli poligonali che abbiamo potuto vedere nella demo sono ben lungi da essere definiti, per tale ragione, al fine di migliorare la resa grafica almeno di un pochino, siamo stati praticamente costretti a attivare la funzionalità  di anti aliasing con il risultato che la nostra scheda grafica si è gravata ancora di più di lavoro con notevoli rallentamenti tecnici che ci hanno impedito di giocare a questo Ages of Empire 3 Age of Discovery come si deve. Come se non bastasse, poi, anche il gameplay non è che sia un granché.

La Microsoft, di fatti, aveva promesso con grandi parolone al loro pubblico, che avrebbe introdotto un modernissimo sistema basato sulla fisica. In parole povere, le condizioni ambientali, ma anche quelle artificiali ed indotte dagli umani virtuali di questo strategico, avrebbero influenzato di parecchio le sorti della battaglia (che in questo capitolo si svolge in America tra il 1500 e il 1800 durante tutto il corso della conquista del West con indiani a destra e a manca). Purtroppo, però, come molti opinionisti (e comunque non ci vuole un genio per capire una cosa del genere) hanno realizzato che tale sistema non è per nulla presente in questo Ages of Empire 3 Age of Discovery. Noi ci auguriamo, quindi, che la demo sia, appunto, una demo e che molto presto la software house si decida a rilasciare il sistema suddetto nella sua versione finale e definitiva. Incrociamo le dita, quindi!


Lascia un commento.

Bambine