Dragon Shard e il connubio tra RTS e RPG

Novita Videogiochi

autoredi data13 Ottobre 2008 - 07:10 commentiNessun commento 1961 letture

Dragon Shard e il connubio tra RTS e RPG

Il capolavoro dei capolavori RTS e RPG Dragon Shard

Dragon Shard è, senza ombra di dubbio alcuna, un gioco davvero dibattuto fin dalla sua prima apparizione nel mondo videoulico complice una serie di fattori che lo hanno reso inevitabilmente poco classificabile da qualsiasi punto di vista lo si voglia vedere. In ogni caso è bene sottolineare come Dragon Shard sia riuscito in pochissimo tempo a rivoluzionare un panorama che fino a questo preciso istante risultava essere molto piatto. Alcuni hanno detto in svariati blog e portali che Dragon Shard è il gioco RTS del momento, noi rispondiamo che in realtà  tale titolo non è del tutto un RTS.

Ma che cosa significa RTS? Si tratta di un acronimo che sta per Real Time Strategy e cioè una strategia fatta in tempo reale. Che cosa significa tutto questo? Significa sostanzialmente che il giocatore sarà  tenuto a creare delle vere e proprie tattiche militari medioevali (e non) proprio mentre le armate nemiche si stanno inevitabilmente avvicinandosi a voi! Naturalmente il genere RTS è ritenuto essere lo strategico in assoluto più difficile di tutti, ma Dragon Shard è una eccezione. Per quale ragione vi chiederete voi?

Semplicemente perché Dragon Shard possiede elementi piuttosto evidenti del gioco di ruolo e cioè del RPG (Role Play Game) nel senso che, durante la vostra azione di guerra sarete costretti anche a gestire singolarmente le vostre unità  se necessario. La software house ha creato un titolo di questo tipo nel tentativo da un lato di fare avvicinare quanti più giocatori possibile agli RTS che solitamente sono poco commerciabili e allo stesso tempo di cambiare notevolmente il genere del gioco di ruolo che fino a questo istante è stato relegato alla semplice modalità  dello slash & play e cioè del colpisci & gioca.

Inutile rammentare che il genere del MMORPG, nudo e crudo, costringe i giocatori a dover sostanzialmente uccidere mostri su mostri al solo scopo di aumentare di livello. Se state cercando qualcosa di più interessante sullo stile, però, di Dungeon & Dragons, tanto per intendersi, vi consigliamo vivamente di provare Dragon Shard perché merita davvero la vostra attenzione. Unici difetti che possiamo attribuire a questo titolo sono quelli legati alla gestione della trama nella modalità  offline: è in corso, di fatti, la solita guerra tra bene e male, però purtroppo voi potrete comandare solo la grande armata umana (quella del bene). Se per voi non è un problema prendete Dragon Shard e andate sul sicuro!


Lascia un commento.

Bambine