GP 32 una console professionale!

Novita Videogiochi

autoredi data10 Novembre 2008 - 08:11 commentiNessun commento 1098 letture

GP 32 una console professionale!

Tutte le funzioni della bellissima GP 32!

Ciò che appare una semplice ed insulsa console portatile in stile fake, in realtà  non lo è per nulla. Noi dello staff di Giocattoleria ci siamo premuniti di controllare per bene prima di dare questa sensazionale notizia: la GP 32 esiste eccome ed eccola qui fotografata in tutta quanta la sua straordinaria bellezza. Alcuni sostengono però che lo stile non è che sia dei migliori. Per noi il concept compatto e maneggevole di questa console non è male, però dobbiamo riconoscere il fatto che sia davvero poco ergonomica se si vuole giocare per molto tempo. Si è anche parlato di peso, ma pare che la GP 32 non sia così mattone quanto vuol far credere di essere. Insomma, ha davvero tutte le carte in regola per essere amata ed apprezzata da tutti.

In ogni caso pensiamo che prima di parlare delle caratteristiche tecniche della GP 32 sia davvero necessario identificarla meglio in termini generici. Come prima cosa ci si dovrebbe chiedere quale che sia la società  che sta dietro a questo gioiello della alta tecnologia. In realtà  una società  vera e propria non esiste perché questo oggetto è stato creato ed ideato da esperti informatici coreani che però non possono che essere considerati dei fan. Insomma, un poche parole la GP 32 si conferma essere una console underground, forse la prima portatile in tutto quanto il globo.

La GP 32, pur avendo delle caratteristiche tecniche ben superiori rispetto alla Sony PSP e al Nintendo DS non si pone di certo in sua diretta concorrenza e anzi, siamo certi che la console in questione rimarrà  giusto appunto sempre di natura undergrund. La console in questione ha il grandissimo pregio di riuscire a leggere un sacco di supporti portatili ed inoltre possiede un bios davvero facilissimo da hackerare: in tal modo sarà  possibile inserire un sacco di emulatori e rispettivi giochi oppure modificare i codici già  esistenti di modo da personalizzare il tutto senza troppe difficoltà .

Giocattoleria si interroga, però, anche sulla effettiva legalità  della GP 32. E possibile che non sia prettamente legale nel nostro paese dove il diritto di autore è tremendamente rigido? Non si sa bene. Fino a che GP 32 fa girare vecchi emulatori di super nintendo o Megadrive non crediamo sia un problema giacché ormai i diritti di questi vecchissimi giochi sono quasi del tutto decaduti, ma resta il fatto che una console come questa è una scatola vuota che in linea teorica non riuscirebbe a permettere la emulazione di console più potenti e moderne. Insomma, non crediamo rischiate grosso a comprarla anche se vi avvertiamo: costa un sacco di soldi!


Lascia un commento.

Bambine