Mac Mini al massimo della potenza?

Mac Mini e i videogiochi, un connubio possibile?

I nostri articoli non riguardano solo il mondo dei videogiochi, ma anche i veicoli sui quali essi stessi funzionano. Ad esempio è sempre interessante osservare i cambiamenti delle nostre console e i relativi aggiornamenti, ma spesso e volentieri facendo questo ci si dimentica di dare una occhiata a quelle che sono le novità  nel mondo dei computer dove da quando è stato lanciato il primo PC sul mercato vi è sempre stato un acceso diverbio tra Microsoft ed Apple. Inutile nascondere che Bill Gates abbia vinto se non altro il primo round di questa battaglia. Ma avrà  vinto la guerra?

Di certo il Mac non è mai stato con le mani in mano e ha sempre cercato di fare di tutto pur di imporsi sempre di più sul mercato. In questi anni molteplici versioni della macchina della grande mela sono state rilasciate, ultima tra tutte il famigerato Mac Mini, un computer desktop (cioè fisso) che dovrebbe rivoluzionare in qualche modo gli orizzonti piatti ai quali sono da anni condannati gli utenti che possiedono questo tipo di postazione. Come mai parliamo così? Per chi non lo sapesse, il successo di un computer è, allo stato attuale delle cose, determinato solo da una cosa: il fattore compatibilità .

Ed è proprio sul fattore compatibilità  che questo Mac Mini sta puntando giorno per giorno. La macchina, di fatti, dovrebbe poter iniziare a far girare alcune applicazioni precedentemente impossibili da lanciare, tra i quali anche alcuni videogiochi. I videogiochi, in effetti, sono un altra problematica che deve affrontare la società  della Grande Mela poiché è a dir poco inaccettabile che allo stato attuale delle cose, solo Halo e pochi altri giochi possano tranquillamente girare su computer di questo tipo. Tra le altre cose, alcuni detrattori sostengono che Halo non conta nemmeno perché è un titolo puramente commerciale.

A noi pare questa una affermazione a dir poco azzardata, soprattutto a fronte di tutte le copie che ha venduto questo gioco, ma non è questo il punto della situazione. Questo articolo, di fatti, vorrebbe affrontare anche un altro punto piuttosto curioso. Siamo, di fatti incappati per caso in un sito dove un sostenitore del Mac difendeva le elevate prestazioni tecniche del nuovo Mac Mini. In particolare, senza scendere troppo in discorsi tecnici che nessuno capisce, si diceva che la scheda video della quale è dotata questa macchina è molto più potente e performante di qualsiasi altra scheda grafica in circolazione.

Ci pare alquanto paradossale ed irreale che un Mac Mini possa competere a livello di memoria RAM e quanto altro con una Geforce 8800, ma ad ogni modo, alla luce di tutto quello che è stato appena detto ci domandiamo (e non solo noi, anche moltissime altre persone in svariate comunità ) anche per quale strana e recondita ragione gli ytenti di questa fantomatica e miracolosa macchina si stiano divertendo ultimamente ad overcloccarla e cioè a farla girare con una frequenza ben più alta di quella di default. Forse questa potenza è solo una diceria? Al pubblico l’ardua sentenza.

Lascia un commento