Nintendo DS contro PSP: Console War alla massima potenza!

Novita Videogiochi

autoredi data14 Dicembre 2008 - 10:12 commentiNessun commento 1730 letture

Nintendo DS contro PSP: Console War alla massima potenza!

Ne avevamo parlato un po di tempo addietro, ma non in maniera del tutto dettagliata. In questo articolo, invece, vorremmo denunciare quello che è l andazzo del momento in tutti i forum di console. Con l arrivo delle console next gen c è stato un revamp della così detta Console War e cioè la guerra tra console che vede Nintendo Wii, Sony Playstation 3 e Microsoft Xbox 360 darsele di santa ragione. Il pubblico, spesso, per sostenere questa o quell altra console, si fa scudo di altre per poter sostenere le proprie posizioni. Ad esempio, abbiamo notato che i nintendari, così vengono chiamati i fan della console Nintendo, preferiscono di gran lunga buttare la guerra sul piano delle console portatili che andare su quello delle console fisse. Chissà  come mai.

Noi una nostra ipotesi ce la abbiamo, ma intanto vediamo come si snoda la questione. I fan della Nintendo spesso e volentieri sostengono a gran voce la grandissima popolarità  del Nintendo DS in quanto console portatile numero uno in tutto il mondo. Questo potrebbe anche essere vero, ma bisogna pure sottolineare il fatto che da quando le due console sono state lanciate sul mercato di tutto quanto il mondo, molte cose sono cambiate a cominciare dai loro stessi hardware. Così Sony PSP è diventata più interattiva che mai, mentre Nintendo DS ha aumentato i due schermi, che risultavano essere evidentemente troppo piccoli, ed ha inserito funzionalità  multimediali.

La ragione di tutto ciò è molto semplice. Che piaccia o meno ai nintendari, anche Nintendo DS aveva le sue belle grane e i suoi bei difetti, in primis, giusto appunto gli schermi che con quei 3 pollici non facevano per nulla la differenza (anche se erano due). Oltre a ciò per poter sentire un MP3 o vedere un video, un utente doveva per forza di cose prendere la R4, che è un oggetto non propriamente legale, spesso minacciato dal blocco totale della distribuzione. Insomma, se Sony PS3 ha copiato in maniera spudorata, con il joystick ed il tasto funzioni, dalla mitica Xbox 360 (e su questo credo che nessuno abbia davvero il coraggio di obiettare qualcosa) anche Nintendo DS ha fatto la sua parte.

Alla fin fine troviamo davvero contro producente una Console War, da qualsiasi parte la si veda e allo stesso tempo reputiamo molto interessante il fatto che in queste fantomatiche guerre non esista la controparte del PC, che è sempre stata la console per eccellenza: una console che si cambia ormai di rado e che basta un semplice upgrade della scheda video per rivoluzionare tutta la nostra esperienza ludica. Nintendo Wii, purtroppo, ha dalla sua solo la grande originalità  del suo nun chuck interattivo, ma se si vanno a guardare i giochi non si può che ammettere che essi siano davvero scarni e di non rilevante interesse, specie dal punto di vista meramente grafico.


Lascia un commento.

Bambine