Nintendo ed Apple, voci di corridoio

Novita Videogiochi

autoredi data23 Luglio 2008 - 10:07 commentiNessun commento 1129 letture

Nintendo ed Apple, voci di corridoio

Numerose voci relative al mondo della Nintendo

Non ne conosciamo ancora le ragioni, ma resta il fatto che in questo ultimo periodo il web è stracolmo di informazioni relative alla Nintendo, spesso e volentieri chiaramente delle bufale. Questo però ci ha fatto comunque riflettere sulla eventualità  che in effetti stia per accadere qualcosa. Ad esempio, qualche tempo fa, e lo abbiamo recensito anche su questo portale, abbiamo ricevuto la notizia di un probabile nuovo progetto della Nintendo che a quanto pare si dovrebbe chiamare Nintendo 21.

Ovviamente non crediamo ad una sola parola su questo progetto e abbiamo lasciato cadere tutto quanto, ma non è questo il punto. Il punto è che assieme a queste voci ve ne sono altrettante che stanno iniziando ad inquietare non poco numerosi videogiocatori sparsi per tutto il mondo secondo le quali la società  dell idraulico con i baffi più famoso del mondo starebbe per essere inglobata dalla Grande Mela in una operazione commerciale e finanziaria tra le più aggressive degli ultimi tempi.

La notizia è trapelata praticamente sugli stessi siti che davano informazioni sulla console Nintendo 21 e quindi non gli diamo più di tanto corda. Crediamo sia alquanto improbabile una ipotesi di questo genere vuoi perché il Nintendo DS, l’unico vero progetto ambizioso di questa società  nipponica, non ha quasi nulla a che spartire con la Apple (tranne forse il colore di default che è il bianco) sia perché in fin dei conti non pensiamo che questa ultima società  possa allo stato attuale permettersi certi movimenti.

Tra le voci di corridoio ve ne sono molte altre, per altro ancora più insistenti di quelle che vi abbiamo elencato, secondo le quali la Apple in realtà  non ha niente a che fare con tutta questa faccenda, ma che la Nintendo sia comunque implicata in un qualche tipo di operazione finanziaria. Tra le altre cose ci sono persone che sostengono come il vero obbiettivo della Sony nel mondo multimediale e della musica non fosse stato in realtà  il fantomatico iPod, ma niente di meno che il Nintendo DS.

Anche in questo caso, sebbene la notizia possa sembrare più realistica in quanto la Sony e la Nintendo sono da sempre state grandissime rivali, giunge comunque molto strana e poco veritiera ai nostri occhi. La ragione è molto semplice: come potrebbe mai competere in fatto di multimedia, musica e video una console come la Nintendo DS? Non spetta certo ricordare a chi mette in giro certi fake che il DS non è provvisto Nè di un lettore video né tanto meno di un lettore audio a differenza della Sony PSP. Come ve la spiegate, dunque, questa cosa qui?


Lascia un commento.

Bambine