Sony PSP: perché acquistarla?

Novita Videogiochi

autoredi data24 Ottobre 2008 - 07:10 commentiNessun commento 1619 letture

Sony PSP: perché acquistarla?

croce e delizia di Sony PSP

Come sappiamo la Sony in questo ultimo periodo si è data davvero anima e corpo nella realizzazione di una console che fosse quanto più competitiva ed interessante. La società  ha dunque investito notevoli risorse proprio per rendere la propria PSP al pari dello ormai irraggiungibile Nintendo DS e, dobbiamo darne atto, dai primi tempi in cui su PSP si potevano trovare solo porting o poco più ne sono stati fatti di passi da gigante e questa cosa noi dello staff di Giocattoleria l abbiamo sempre apprezzata. Tralasciando il fatto che Sony dovrebbe imparare a mettersi di più in discussione anche sul fronte PS3 che, diciamocelo, non naviga certo in buone acque, veniamo al punto della situazione che è quello che ci interessa di più.

Il punto sta proprio in un sondaggio che è stato fatto ultimamente a moltissimi videogiocatori che hanno acquistato la Sony PSP. In particolare è stato chiesto loro per quale ragione avessero comprato quella console e la risposta data è stata a dir poco scioccante. In un panorama ormai pieno zeppo di titoli nuovi ed emozionanti, spesso e volentieri localizzati pure in italiano o comunque nella più comprensibile lingua inglese (rispetto al giapponese, è ovvio!), davanti ai profondi cambiamenti hardware che Sony ha faticosamente inserito la risposta è stata una sola: ho acquistato Sony PSP perché ci posso far girare un emulatore.

La notizia sciocca, ripetiamo, perché pare che la utenza percepisca Sony PSP come una sotto specie di involucro vuoto che sta ai fan (perché gli emulatori sono realizzati da hacker fan) colmare. Evidentemente, dunque, lo imprinting iniziale di console senza nulla di interessante da offrire è rimasto e il nostro giocatore medio ancora non è in grado di negoziare il cambiamento. Oltre a questo vi è anche da dire che spesso e volentieri questi emulatori per console (non stiamo parlando di quelli per PC, attenzione!) non funzionano come dovrebbero e hanno parecchi bug.

Eppure il giocatore medio è disposto anche a soprassedere a questi problemi e a godersi il proprio emulatore. Indubbiamente bisogna ammettere che la scelta di un emulatore per SNES non sarebbe tanto sbagliata. Infondo Sony PSP è perfettamente in grado di reggere la grafica dello SNES ed anche lo emulatore. Oltre a questo, poi, bisogna aggiungere che lo SNES aveva messo a disposizione un numero di titoli a dir poco eccezionali… titoli che vengono tutt ora ripescati (vedi Chrono Trigger per Nintendo DS). Insomma: Custom Firmware pronto per partire, ma sempre nella piena legalità .


Lascia un commento.

Bambine