Star Craft Ghost: meraviglia di Blizzard

Novita Videogiochi

autoredi data20 Novembre 2008 - 11:11 commentiNessun commento 1349 letture

Star Craft Ghost: meraviglia di Blizzard

La bellissima eroina di Star Craft Ghost

Parlando di giochi continuamente rimandati non possiamo che ricordare che anche Star Craft Ghost è uno di questi. Strano, ma vero, dal momento che si tratta pur sempre di un titolo made by Blizzard, una software house che mai come in questo ultimo periodo è stata incredibilmente attiva nel mondo videoulico. Ricordiamo che la Blizzard è conosciuta soprattutto per il suo grande capolavoro che è World of Warcraft e per tutta la serie di Warcraft in generale. Probabilmente la software house sta usando tutte le sue risorse e i suoi team di sviluppo per questo MMORPG senza lasciare più spazio ad un progetto che crediamo essere davvero molto valido e cioè quello di Star Craft Ghost.

Per prima cosa, contrariamente a quanti potrebbero pensare ed immaginare, dopo anni ed anni di esperienza nei tattici e nei giochi di ruolo on line da parte della Blizzard, Star Craft Ghost non fa parte di nessuna delle due sovra citate categorie, bensì a quella di uno spara tutto in terza persona proprio come Bio Harzard aka Resident Evil, tanto per fare un esempio. Per fortuna, però, che il gioco non è l ennesima copia di spara tutto già  collaudati come, appunto, Resident Evil o Metal Gear. Il titolo, di fatti, tenta il più possibile di essere originale a partire dal protagonista della vicenda.

Si tratta di una bellissima biondina formosa, ma senza magliette corte o altro. Nonostante le sue forme, è una cecchina formidabile e indossa una specie di tuta iper mega tecnologica ed altamente funzionale che le permette di muoversi a grande rapidità  tra i suoi nemici sparando con un sacco di armi da fuoco diverse. Ci pare a questo punto superfluo specificare che Star Craft Ghost è ambientato in un futuro ipotetico fatto di soldati assetati di sangue e di creature mostruose. Nonostante tutto questo, però, non ci sentiamo di dire che la opera della Blizzard sia particolarmente spaventosa o che sia vietata ai minori, certo è che è necessaria la presenza di un genitore se a giocare a questo titolo è un bimbo piccolo.

In ogni caso Star Craft Ghost ci ha molto colpiti per una serie di caratteristiche: la prima è lo stile, davvero molto particolare ed unico nel suo genere. La seconda è la grafica che noi giudichiamo davvero superba. Star Craft Ghost sarà  presto disponibile per tutte le console in circolazione, vale a dire: Nintendo, Sony Playstation e Microsoft Xbox. Molti si lamentano perché questo capolavoro non uscirà  per PC, ma ci chiediamo che razza di computer potrebbe mai supportare i poligoni di Star Craft Ghost. Crediamo che questa scelta sia stata, dopo tutto, la migliore di tutte.


Lascia un commento.

Bambine