Crazy Taxi Videogioco PC

Videogioco PC

autoredi data4 Marzo 2008 - 00:03 commentiUn commento 5301 letture

Crazy Taxi Videogioco PC

Crazy Taxi Videogioco PC

Se siamo mai incappati in un tassista poco zelante e dalla guida “visionaria“, consideriamoci pure fortunati. Avrebbe potuto capitarci di peggio, come dimostra brillantemente Crazy Taxi. Nato dalle vulcaniche menti dei ragazzi di Hitmaker, un team interno di Sega, Crazy Taxi vanta un paio d’anni buoni alle spalle. La sua prima incarnazione, infatti, è stata per Dreamcast, cui è seguita la versione PlayStation 2 e, ora, questo avvento su computer. Nonostante la serie su console sia arrivata a contare la bellezza di due seguiti, questo primo capitolo si rivela comunque divertente e appassionante come solo i migliori giochi Arcade sanno essere.

Crazy Taxi Videogioco PC

Per una volta, va inoltre constatato come il lavoro di conversione effettuato dal gruppo Strangelite sia più che accettabile, facendo per un momento dimenticare altri discutibili riadattamenti. Sia ben chiaro, all’originale edizione da sala giochi non è stato aggiunto molto, e se vogliamo sfruttare al meglio l’ultima scheda grafica per cui abbiamo rotto il salvadanaio, Crazy Taxi non si dimostra adatto.

Crazy Taxi Videogioco PC

Perlomeno, però, tutto appare godibile e privo di evidenti lacune. Il concetto alla base di Crazy Taxi è semplice, veloce e assolutamente non indolore. Di fronte a noi abbiamo una versione riveduta e corretta della città  di Los Angeles, sotto i nostri fondoschiena si trovano i sedili di quattro differenti taxi e un’orda di potenziali clienti riempie le mille strade della metropoli statunitense, più ne trasporteremo alla destinazione richiesta, maggiore sarà  il punteggio ottenuto, tutto è scandito da un cronometro che corre verso lo zero; il solo metodo per ottenere più tempo a disposizione è raccogliere nuovi avventori e portarli più velocemente dove desiderano.

Semplice? Quasi. Dopo le primissime partite ci rendiamo conto che non tutto è lineare come parrebbe. Fermiamo il taxi vicino a uno dei clienti (contraddistinto da un cerchio di svariati colori) e ci viene comunicata la destinazione richiesta. A questo punto, il conto alla rovescia inizia, e i secondi scorrono inesorabilmente mentre ci districhiamo in una giungla di traffico urbano di notevoli proporzioni.

Crazy Taxi Videogioco PC

Le strade pullulano di spider, caravan, camioncini o tram assortiti. Tutto quanto possa renderci il lavoro più difficile… lo fa! Fortunatamente, dalla nostra abbiamo un macinino assolutamente indistruttibile, senza dimenticare che siamo in grado di correre tranquillamente attraverso qualsiasi parco, marciapiede o struttura che ci ostacoli il cammino. La conseguenza diretta della mancanza di ogni regola è evidente: la città  viene trasformata in un parco giochi da conoscere a menadito e da affrontare in continuo controsterzo.

Ma attenzione! A differenza di quanto succede (o perlomeno “dovrebbe” succedere) nella realtà , i nostri clienti tanto più si divertono durante la corsa, quanto più elargiscono le mance. Il loro concetto di passatempo spensierato si avvicina molto a quello dei quattro tassisti Sega e, imboccando una strada contromano o continuando a passare a pochi millimetri dalle auto che sorpassiamo, otterremo cifre ragguardevoli. Attenzione, però, a non perdere di vista l’enorme freccia che sullo schermo indica in modo approssimativo, ma fondamentale, la direzione da seguire per arrivare a destinazione. Naturalmente, come ogni prodotto che nasce per il mercato delle sale giochi, tutto in Crazy Taxi è votato all’immediatezza assoluta. Lo stile di guida è quanto mai semplicistico e completamente irreale, ma questo non ha impedito ai programmatori di approfondire il gioco con qualche tecnica fondamentale per garantirci il successo. Con un abile innesto della marcia è quindi possibile ottenere degli esaltanti sprint e lo stesso dicasi per le derapate, utilizzate per affrontare nel migliore dei modi gli incroci.

L’unico reale problema è la potenziale ripetitività . Se adoriamo i titoli di questo tipo, il problema non si pone, dato che Crazy Taxi riesce a divertire senza scadere nella superficialità . Nel caso, invece, quello che cerchiamo sia un gioco “diverso” dal solito, dovremmo tenere in considerazione la possibilità  di accantonare Crazy Taxi dopo qualche settimana. Bello sì ma troppo semplicistico, questo il reale problema di un titolo pur sempre valido!


Un Commento a “Crazy Taxi Videogioco PC”

  1. VERO ha scritto:

    è DAVVERO BELLO IL VOSTRO SITO MA CREATE GIOCHI ONLINE ANCHE


Lascia un commento.

Bambine