Gioco per cellulare Nokia: BUBBLE TROUBLE

Giochi Nokia

autoredi data25 Novembre 2008 - 20:11 commentiNessun commento 1461 letture

BUBBLE TROUBLE

Questo gioco è un coloratissimo e divertentissimo puzzle game, nel quale dovremo eliminare le varie figure e liberare il più rapidamente possibile spazio dallo schermo. Una volta iniziato a giocare non risuciremo più a staccarci. Parola di esperto.

Come si gioca? Innanzitutto, ci sono due metodologie di gioco: normale o a tempo. In quella normale, ci troveremo di fronte ad un muro colorato da una serie di figure differenti: il nostro obiettivo sarà  quello di trovare 3 figure uguali e cliccarci sopra due volte, in modo da cancellarle e far cadere la parte soprastante, che darà  cosi vita a nuovi contatti e nuovi set di figure.

Una volta compiuto il nostro dovere, e fatto cadere tutti set da 3 presenti nello schermo, se avremo proceduto in maniera positiva, il gioco rigenererà  la schermata e ci porterà  automaticamente (senza troppe celebrazioni a dire il vero!) al livello successivo. Di pari passo con l’avanzare dei livelli, vedremo nella schermata principale anche il nostro punteggio.

Nella modalità  a tempo, il gioco sarà  praticamente identico, anche la parte grafica, fatto salvo per una piccolissima barra rossa sotto la sezione “livello – punteggio”, che si ridurrà  lentamente fino a terminare e darci la partita persa. Ad ogni completamento di livello, la “clessidra” si riavvierà  e avremo nuovamente un margine sufficiente a completare il quadro.

Opzioni e particolari: tra i vari settaggi regolabili nel Menù, è presente la possibilità  di variare la velocità  del puntatore, rendendolo lento medio o veloce, in modo da avere una maggiore precisione o una maggiore rapidità  nel puntare, cliccare e avanzare di grado. Possiamo regolare il suono, che comunque è abbastanza gradevole, mentre una nota di merito va data alla parte grafica, curata e molto colorata, per un’esperienza di gioco ancora più coinvolgente.

Molto carino. Provatelo assolutamente e non vi staccherete più.


Lascia un commento.

Bambine