Cradle of rome arriva su ds un gioco che rispolvera la nascita e caduta dell’ impero romano.

Giochi Nintendo Ds

autoredi data13 Febbraio 2009 - 17:02 commentiNessun commento 4710 letture

Cradle of rome arriva su ds un gioco che rispolvera la nascita e caduta dell’ impero romano.

cradle-of-rome-ds

La popolarità  del ds è legata con un doppio nodo anche ai tanti , tantissimi puzzle game disponibili: tra palestre cerebrali (brain training), folletti lisergici di columns (meteos) e riedizioni di vecchi classici (tetris ds) , per i fan del genere c’è solo l’ imbarazzo della scelta.

Il successo di questi spremimeningi elettronici ha spinto parecchi editori minori, e anche tantissimi team di sviluppo a dir poco misconosciuti, a provare il colpaccio: del resto ideare un puzzle game per la console da passeggio di nintendo, costa poco e soprattutto , è relativamente facile.

Già , facile, se si decide di copiare in maniera spudorata la formula di Bejeweled o , ancora meglio , del più recente puzzle quest. La meccanica di gioco di Cradle of Rome, insomma, verte attorno alle ormai scontate catene di tre elementi grafici che per l’ occasione strizzano l’ occhiolino alla gloria del fin troppo lodato impero Romano.

In effetti è proprio l’ambientazione storica a dare personalità  a questo puzzle game altrimenti un poco banale. Le piccole tessere da riordinare a tutta velocità  sul touch screen per mezzo dello stilo raffigurano gigantesche pietre, pesanti martelli, preziose monete d’ oro , anfore d’ olio e via discorrendo.

Queste tessere , una volta sistemate in catene da tre, svaniscono nel nulla per poi trasformarsi in risorse economiche per la costruzione di un impero ricco, sfarzoso e potentissimo. Tra un livello e l’ altro, insomma, si ha la possibilità  di utilizzare le tessere guadagnate in un determinato livello per costruire mulini e fucine, per erigere templi e monumenti e per bonificare i terreni.

Questa fase, che si potrebbe definire strategica giusto in un comunicato stampa, arricchisce solo in parte un canovaccio giocoso, a volte già  ovvio, scontato e un poco banale. Un titolo tra l’altro mortificato da un comparto produttivo decisamente infelice: graficamente cradle of rome è decisamente anonimo .

Per concludere, questo cradle of rome sicuramente farà  la felicità  di tutti gli amanti di puzzle quest, ma se è la qualità  e l’innovazione che cercate in un gioco su piattaforma ds, questo non fa decisamente per voi. Comunque da provare!


Lascia un commento.

Bambine