Gamepod: una poltrona di puro divertimento

Novita Videogiochi

autoredi data28 Luglio 2008 - 17:07 commentiUn commento 3760 letture

Gamepod: una poltrona di puro divertimento

La Gamepod è la poltrona da sogno dei videogiocatori!

Abbiamo trovato la notizia in alcuni siti anche italiani e poi abbiamo avuto la conferma
andando a vedere in alcuni negozi che vendono oggetti di questo tipo. In effetti sta proprio per essere lanciata sul mercato mondiale; ci stiamo ovviamente riferendo alla mitica poltrona che si chiamerà  Gamepod e che, a detta della società  costruttrice, servirà  ai videogiocatori, ma non solo a loro, di godersi a pieno le proprie esperienze ludiche provando sensazioni davvero senza precedenti. Di certo la proposta pare allettante e le fonti dalle quali abbiamo reperito la notizia già  sono abboccate all amo.

Noi, però, vorremmo vederci un po più chiaro in questa faccenda. Forse non è il caso di scaldarsi tanto e raffreddando un po gli animi da un certo hype si potranno vedere le cose in maniera più obbiettiva. Per prima cosa questa poltrona non sarà  quasi certamente distribuita qui in Italia dove la domanda di questo genere di articoli è davvero esigua, il che significa che un videogiocatore medio dovrà  per forza di cose acquistarla all estero dove il prezzo di questo oggetto unito ai costi di spedizione farà  lievitare il totale ad una cifra che noi pronostichiamo essere del tutto inconsiderevole!

Di certo le funzioni delle quali è dotata questa Gamepod fanno davvero acquolina. In particolare si è parlato di una vibrazione continua e diffusa su tutta quanta la poltrona che dovrebbe seguire tutte le fasi più concitate dei videogiochi ed inoltre la poltrona extra lusso sarà  anche dotata di casse professionali che vi permetteranno di sentire effetti sonori e musica quasi meglio di un impianto DTS. Dobbiamo crederci? Forse sì, ma con il dovuto riserbo. Ad esempio, saremmo tanto curiosi di sapere come questa poltrona gestirà  le vibrazioni o meglio, come questa poltrona dialogherà  con la console di turno.

Molti utenti, di fatti, forse non sanno che la gestione delle vibrazioni è data dal gioco di turno ragion per cui se un gioco non supporta le vibrazioni allora queste dovranno essere gestite dalla periferica che non riuscendo a dialogare con la console in maniera interattiva si limiterà  a far vibrare a intervalli regolari la macchina (in questo caso la poltrona) creando effetti deludenti. Altri dubbi li abbiamo anche nei confronti del tipo di console che riuscirà  a gestire tale poltrona. Ad esempio: siamo quasi certi che la Sony sarà  supportata, ma la Xbox 360 che non possiede la vibrazione? Insomma, alla luce di tutto ciò che è appena emerso staremo a vedere, ma di certo non andremo mai a spendere tutti questi soldi per un oggetto potenzialmente inutile e ingombrante come questo.


Un Commento a “Gamepod: una poltrona di puro divertimento”

  1. K3nd4lL ha scritto:

    “Altri dubbi li abbiamo anche nei confronti del tipo di console che riuscirà a gestire tale poltrona. Ad esempio: siamo quasi certi che la Sony sarà supportata, ma la Xbox 360 che non possiede la vibrazione? Insomma, alla luce di tutto ciò che è appena emerso staremo a vedere, ma di certo non andremo mai a spendere tutti questi soldi per un oggetto potenzialmente inutile e ingombrante come questo.”

    Ma dove l’hai letta sta fesseria? E’ la Ps3 che non supporta la vibrazione…informati prima la prox volta


Lascia un commento.

Bambine