Xenosaga I II su Nintendo DS: approfondimenti sulla main story di questo jrpg!

xenosaga_ds

Se esiste un jRPG con una storia davvero molto particolare e curiosa… ebbene: questo è proprio Xenosaga, un un gioco di ruolo alla giapponese che ha avuto dei trascorsi unici. In principio Xenosaga si chiamava Xenogears ed era un titolo che fu distribuito sotto la bandiera della allora Square Soft, adesso Square Enix. Il gioco ebbe il pregio di introdurre nel genere i robottoni, fino ad allora presenze del tutto sconosciute in queste specifiche circostanze. Ebbene, purtroppo nonostante il plot complesso e egregiamente sviluppato ed un buonissimo numero di cut scene in versione animata oltre che ad una grafica davvero da urlo per essere quella di una semplice Playstation, Xenogears non riscosse successo.

Il team di sviluppo, dunque, cambiò bandiera e passò a Bandai Namco sperando di avere maggiori fondi per poter sviluppare il proprio titolo come più gli pareva e piaceva. Le intenzioni erano quelle di continuare la main story di quel microcosmo così ben strutturato, però purtroppo, a causa di meri problemi di copyright (personaggi e situazioni legate a Xenogears appartenevano ed appartengono anche oggi a Square!) tutta la saga fu rovinata per sempre e condannata a trasformarsi in un qualcosa che nemmenho gli sviluppatori volevano. Il prodotto anomalo di tutto questo si concretizzò in quello che adesso noi conosciamo con il nome di Xenosaga, un jrpg ambientato nello spazio e in un ambiente prettamente futuristico.

Protagonista indiscussa di questa nuova saga è una ragazza di nome Shion, giovane inventrice e persona molto brillante la quale ha il merito di aver creato una delle più potenti armi contro gli Gnosis, esseri orripilanti di forma semi trasparente che hanno la capacità  di eliminare gli esseri umani e di non essere feriti in alcun modo, e cioè KOS MOS. KOS MOS, però, è anche una bellissima androide che ha tantissimi punti oscuri, come il suo collegamento con un personaggio davvero curioso, ma affascinante di nome chaos. Detto questo, la saga di Xenosaga si snoda in tre capitoli principali (in principio dovevano essere sei, ma la mancanza di fondi ha costretto la software house a tagliare ulteriormente).

Come bonus a questi capitoli la software house Bandai Namco ha deciso di rilasciare un titolo alternativo per Nintendo DS che si intitola, giusto appunto, Xenosaga I II. Questo curioso titolo indica chiaramente come tutto il plot di questo jrpg per la console portatile in assoluto più venduta al momento viene ambientato a cavallo tra il primo ed il secondo capitolo della saga che vi abbiamo presentato brevemente qui sopra. Non ci è dato sapere molto circa gli sviluppi della trama, ma la software house ha già  dichiarato la sua intenzione di non aggiungere nulla di nuovo che possa cambiare poi la visione della trama del secondo capitolo per non creare troppa confusione tra gli appassionati. Stay Tuned per ulteriori informazioni in merito!

Lascia un commento