DRAGON BALL ONLINE PRE – RECENSIONE

Videogioco PC

autoredi data22 Luglio 2008 - 16:07 commentiNessun commento 3443 letture

DRAGON BALL ONLINE
PRE – RECENSIONE

ANTEPRIMA
Anteprima assoluta italiana dell’attesissimo gioco online dedicato al mondo di Dragon Ball!

La copertina originale del gioco di ruolo online di Dragon Ball Online!


Introduzione:

Lo avete conosciuto, lo avete apprezzato, lo avete cercato… un fenomeno mediatico e sociale non da poco che è entrato ormai nel cuore di tutti grazie anche alle numerose repliche della Mediaset. Si tratta di Dragon Ball, la saga più avvincente che si sia mai vista, ma quanti di voi non hanno mai sognato di entrare a far parte di quel mondo magico e cominciare a combattere al fianco dei nostri più grandi eroi? Se prima questo era solo un desiderio irrealizzabile adesso pare essere realtà ! Pare incredibile, ma le cose stanno esattamente in questo modo per cui continuate a leggere e non ve ne pentirete di certo! Dragon Ball Online, in giapponese chiamato Doragon Boru Onrain, ma ufficialmente abbreviato, tanto per non fare troppa confusione D B O è un gioco di ruolo online per più giocatori nel quale gli sfidanti di tutto quanto il nostro mondo possono lottare assieme.

In America l’acronimo per questo tipo di gioco è scritto M M O R P G (ovvero Massive Multiplayer Online Role Playing Game) che sta proprio ad indicare un prodotto come Dragon Ball Online. Questo gioco nonché progetto molto ambizioso è stato sviluppato in via del tutto simultanea sia in Giappone che in Corea dalla software house chiamata N T L. Non ci meravigliamo molto della scelta da parte di Bandai Namco, detentrice dei diritti di questa opera, di trasporre la stessa anche in Corea dal momento che, come ben sappiamo, questa nazione è molto rinomata per sfornare ogni anni titoli sempre nuovi di giochi di ruolo online.

A parte questa nostra osservazione a carattere personale, vediamo di fare un po’ di chiarezza su questo famigerato Dragon Ball Online raccogliendo praticamente tutte le informazioni che abbiamo trovato in giro per la rete. Come è lecito supporre, Dragon Ball Online è ambientato nel magico universo di Dragon Ball che fu, ricordiamolo, per la prima volta introdotto dal manga e cioè dal fumjetto ufficiale nel 1984 da parte di Akira Toriyama. Più in particolare Dragon Ball Online prende luogo sulla Terra, ben duecento sedici anni dopo gli eventi e la relativa conclusione della serie del manga di Dragon Ball che tutti noi conosciamo bene. Ma quand’è che si è iniziato a parlare di questo grandioso gioco di ruolo online?

Le prime vere e succulente notizie ci sono arrivate dalla Corea del Sud la bellezza di un anno fa e più precisamente nell’estate del 2007 quando venne annunciato che Dragon Ball Online sarebbe stato lanciato per la prima volta proprio in Corea dove si sarebbe tenuta, tra le altre cose, la Closed Beta ufficiale (per i non addetti, la Closed Beta è un periodo di prova durante il quale il server, circoscritto per regione, nazione o inviti privati fa testare ad un gruppo limitato e scelto di giocatori il gioco stesso per verificare la corretta funzionalità  del client e vedere se ci sono dei bug e cioè degli errori troppo rilevanti che devono essere assolutamente corretti).

Il progetto, comunque sia era già  in ritardo di ben un anno dal momento che era stato ritardato dal 2006 a proprio il 2007 a causa di svariati problemi tecnici. In ogni caso nel 2007 venne annunciata la Closed Beta in Corea e venne anche specificato che se tutto fosse andato bene Dragon Ball Online sarebbe stato rilasciato nel 2008 sempre in Corea dopo un passaggio veloce da Closed Beta a Open Beta e cioè la fase di testing aperta praticamente a tutti quanti. In seguito, sempre nel 2008 il gioco sarebbe uscito anche in Giappone dove anche lì ci sarebbe stata prima una Closed Beta e poi una Open Beta che sarebbe terminata nel 2009.

Purtroppo allo stato attuale delle cose non è stata ancora data alcuna notizia circa un possibile rilascio dello stesso gioco in Nord America e questo purtroppo limita parecchio la bellezza di questo gioco in quanto i giocatori non orientali sono adesso costretti a barcamenarsi con registrazioni assurde in giapponese o in coreano dove tra le altre cose è a volte necessario fornire dei dati che solo un residente del luogo può avere.

Anche dentro al gioco purtroppo le cose non vanno meglio in quanto la struttura è talmente complessa che avfrebbe bisogno di una sorta di tutorial e cioè una specie di libretto di istruzioni online dove poter attingere informazioni a nostro piacimento, cosa che però non è più possibile fare con conseguenze a dir poco disastrose. Noi stessi, di fatti, abbiamo dovuto rispolverare il nostro giapponese per poter capire cosa fare in moltissime situazioni del gioco.

In ogni caso allo stato attuale delle cose le speranze che Dragon Ball Online possa uscire in Nord America e localizzato quindi in lingua inglese, lingua di certo più comprensibile per noi, non sono affatto piccole in quanto durante una conferenza tenuta proprio in Corea del Sud il 14 di Febbraio del 2008, la N T L ha espresso il desiderio di distribuire questo gioco praticamente in tutto il mondo. Che sia quindi lecito sognare anche una versione europea? Pensiamo che sia ancora troppo presto chiedercelo, ma in compenso possiamo dire ciò che sappiamo di sicuro circa questo straordinario gioco di ruolo online collettivo.

Per prima cosa vorremmo rassicurare i puristi del fatto che Akira Toriyama, il creatore dei personaggi e della storia di Dragon Ball è stato chiamato a lavorare attivamente al progetto ragion per cui aspettatevi tutta una serie di personaggi disegnati e concepiti proprio da lui. Lo stesso Akira Toriyama ha riconosciuto questa produzione rendendola assolutamente ufficiale. Non solo egli ha supervisionato il design dei personaggi, ma anche curato la storia perché forse non tutti sanno che Dragon Ball Online possiede una storia di fondo che poi vedremo sulla quale si basa praticamente tutta quanta la vicenda e quindi anche le nostre avventure.

Sempre Akira Toriyama ha fatto in modo di organizzare con razionalità  i luoghi inserendo i vari personaggi nelle abitazioni, nei negozi, etc. Insomma, il suo è stato ed è ancora un lavoro da certosino che di certo merita la nostra attenzione. Per ultimo poi forse non tutti sapranno che Akira Toriyama sta ormai lavorando sul design dei vari personaggi ormai da circa cinque anni e questo per rendere questo mondo ancora più bello e più simile a quello che tutti noi ci siamo immaginati.

Questo è tutto per quello che riguarda l’introduzione di Dragon Ball Online, però sappiate che abbiamo altre informazioni da darvi che però abbiamo opportunamente diviso in apposite sezioni che sono: storia, giocabilità , razze e classi. Naturalmente ci faremo vivi non appena avremo ulteriori informazioni circa questo progetto!


Lascia un commento.

Bambine